Fare affari in Australia

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: commercio estero e affari in Australia: Sydney Canberra Adelaide Brisbane Melbourne. Programma:

  1. Introduzione all'Australia (Oceania).
  2. L'economiad Australiana.
  3. Il commercio estero australiano.
  4. L'investimento diretto estero (IDE) in Australia.
  5. Opportunità d'affari in Australia:
       - Agroalimentare
       - manifattura
       - servizi Finanziari
       - Biotecnologie...
  6. Caso di studio: tecnologie dell'informazione e della comunicazione.
  7. Fare affari a...
       - Sydney
       - Canberra
       - Adelaide
       - Brisbane
       - Melbourne.
  8. Accesso al mercato.

Crediti: 3 ECTS CFU

L'unità di apprendimento "Fare affari in Australia" fa parte del: Master in Affari Internazionali (MIB) specializzazione Asia

Materiali di studio: En Australia Es Australia  Fr Australie

Esempio dell'unità di apprendimento - Affari in Australia:
Australia Affari

Descrizione dell'unità di apprendimento - Fare affari in Australia

Il Commonwealth of Australia:

  1. La capitale dell'Australia è Canberra. Sydney è la città del business.
  2. Altre grandi città australiane: Melbourne, Brisbane, Perth e Adelaide.
  3. I sei stati australiani: Nuovo Galles del Sud, Queensland, South Australia, Tasmania, Victoria e Australia Occidentale.
  4. La popolazione australiana è 23,6 milioni di persone
  5. Superficie: 7.692.024 chilometri quadrati (il sesto paese più grande del mondo)
  6. L'Australia a essere quasi un continente non condivide confini.
  7. Indonesia, Timor Est, Papua Nuova Guinea, Isole Salomone, Vanuatu, Nuova Caledonia e la Nuova Zelanda sono i paesi più vicini l'Australia
  8. L'Australia ha alcuna lingua ufficiale, anche se l'inglese è la lingua degli australiani, così come diverse lingue aborigene.
  9. L'Australia è una monarchia parlamentare costituzionale federale, la Regina Elisabetta II è il Capo dello Stato.
  10. L'Australia, ha ottenuto l'indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1901
  11. Nel 1975 la Papua Nuova Guinea ottenne l'indipendenza dall'Australia
  12. L'Australia, appartiene alla civiltà cristiana dell'Oceania

Religioni - Cristianesimo: Cattolicesimo, Protestanti (Metodisti)

Accordi di libero scambio (ALS) dell'Australia

  1. Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC)
  2. L'Accordo Australia-Nuova Zelanda
  3. Stati Uniti-Australia Accordo di libero scambio
  4. ASEAN Australia Nuova Zelanda
  5. Singapore-Australia
  6. Australia-Cile Accordo di libero scambio (ALS)
  7. India-Australia
  8. L'Accordo con il Consiglio di cooperazione del Golfo (CCG), l'Honduras.

Istituzioni regionali dell'Australia

  1. Foro delle isole del Pacifico (PIF)
  2. Organizzazione della Dogana dell'Oceania (OCO)
  3. Associazione rivierasca dell'Oceano indiano per la cooperazione regionale (IORA)
  4. Foro Boao per l'Asia
  5. Commissione economica e sociale per l'Asia e il Pacifico (ESCAP)
  6. Foro per la Cooperazione tra l'Asia Orientale e l'America Latina (FEALAC)
  7. Incontro economico Asia-Europa (ASEM)
  8. Piano Colombo
  9. Consiglio della cooperazione economica del Pacifico

L'ASEAN e l'Australia
ASEAN Australia Area di libero scambio

L'importanza di mantenere l'Asia-Pacifico come una fonte di crescita economica mondiale comporta che l'Australia è una posizione strategica per opportunità d'affari in Asia. L'economiad Australiana è stato classificato tra i primi tre paesi della regione Asia-Pacifico per la sua competitività complessiva. L'Australia è ben posizionata per capitalizzare sulla crescita in Cina e l'India.

La sua relativa vicinanza a questi due paesi, già più legami commerciali forti, comporta che posizione geografica dell'Australia rappresenta oggi una risorsa significativa.

L'Australia è un mestiere serio e lettore d'investimento diretto estero (IDE), generando oltre il 20 per cento del PIL dalle esportazioni e più del 36 per cento degli Investimenti Diretti Esteri magazzino e la sua economia è prevalentemente basata sui servizi, con la contabilità dei servizi per poco più del 60 per cento dell'attività economiche.

Associazione Oceano indiano

L'Australia ha un sofisticato settore dei servizi finanziari ed è in posizione ideale come centro per la regione Asia-Pacifico.

Commercio internazionale dell'Australia
- Esportazioni: dollari 176,7 miliardi
- Principali prodotti di esportazione: carbone, minerale di ferro, oro, carne, lana, allumina, grano, macchinari e mezzi di trasporto.
- Principali mercati di esportazione: la Cina, il Giappone, la Corea del Sud, l'India, gli Stati Uniti e il Regno Unito
- Importazioni: 180.500 milioni di dollari.
- Principali prodotti d'importazione: Macchinari e dei trasporti, computer e macchine per ufficio, apparecchiature di telecomunicazione e parti, petrolio greggio e i prodotti petroliferi.
- Principali fornitori: la Cina, gli Stati Uniti (20,05 miliardi di dollari), il Giappone, la Tailandia e Singapore.
- Tasso di cambio: 1 dollari = AUS 1.11 (media per il 2010 di AUS 1 = 0,90 dollari).

Accordo Cile-Australia

Gli Stati Uniti è uno dei partner commerciali principali di merci dell'Australia, la sua più grande partner commerciale e la sua principale fonte d'investimenti esteri. Il Giappone è stato il più grande mercato di esportazione in Australia per 40 anni. Esportazioni di merci verso il Giappone ammonta a 52,5 miliardi di dollari, più del valore globale dell'esportazioni di merci verso la Cina e gli Stati Uniti.

India-Australia Accordo

L'Australia ha esportato beni e servizi che valgono 44,4 miliardi di dollari in Cina. Il rapporto commerciale bilaterale rimane stabile a due vie commerciali per un totale di 11,5 miliardi di dollari, rendendo Indonesia loro partner commerciale più grande 13. Singapore è il più grande commerciali dell'Australia e partner d'investimento in ASEAN. L'Unione europea resta la più grande fonte blocco regionale australiana d'investimento diretto all'estero, che rappresentano quasi il 34 per cento del totale azioni investimento diretto all'estero.

Trans-Pacifico Accordo economico

L'Australia ha accordi bilaterali di libero scambio / Area di libero scambio con la Nuova Zelanda, gli Stati Uniti, l'India-Australia, Singapore, la Tailandia e il Cile, e un accordo di libero scambio regionale con l'ASEAN-Australia commerciali della Nuova Zelanda Zona di libero - e la Nuova Zelanda. L'Australia sta attualmente negoziando accordi di libero scambio - sette accordi di libero scambio bilaterali con la Cina, il Giappone, la Corea e la Malesia, e accordi di libero scambio regionali / plurilaterali con il Consiglio di cooperazione degli Stati arabi del Golfo, il Trans-Pacifico Accordi e un nuovo mestiere del Pacifico e l'accordo economico (PACER Plus).

Foro delle isole del Pacifico PIF

Organizzazione della Dogana dell'Oceania (OCO)


EENI Scuola superiore di commercio estero