EENI EENI Global Business School Scuola di Affari Università
Corso F.A.D.: Unione europea Caucaso meridionale

Italiano (Master Online, Commercio Estero)

Unità di apprendimedinto online (FAD) : l'Unione europea- Caucaso meridionale. Programma

  1. Regione del Caucaso meridionale.
  2. Unione europea: la Politica commerciale con il Caucaso meridionale.
  3. Il commercio estero Unione europea-Caucaso meridionale.

Esempio del corso online (unità di apprendimento, formazione a distanza FAD) - L'Unione europea-Caucaso meridionale
Master Corsi: Commercio estero Unione europea-Caucaso meridionale

EENI Global Business School Scuola di Affari Università

Questo corso (unità di apprendimento) fa parte dei seguenti programmi di istruzione superiore online insegnati da EENI Global Business School (Scuola di Affari):

  1. Master: Affari Internazionali, Commercio Estero, Trasporto internazionale, Europa, Back Office Esportazione
  2. Dottorati: Commercio Estero, Europa, Logistica internazionale

Studente Master Dottorati commercio estero

Materiali di studio: Istruzione superiore online in Inglese EU-South Caucasus Istruzione universitaria online in Spagnolo UE-Cáucaso del Sur Istruzione terziaria online in francese Union européenne-Caucase du Sud Formazione a distanza in portoghese União Europeia-Sul do Cáucaso

Descrizione del corso (unità di apprendimento) online - L'Unione europea-Caucaso meridionale commercio estero

Il Caucaso meridionale (Transcaucasia) è una regione geopolitica situata ai confini dell'Europa orientale e il Sud-ovest asiatico.

I paesi del Caucaso meridionale: l'Armenia, l'Azerbaigian e la Georgia.

Dal 2004, l'Unione europea è diventata il principale partner commerciale di ciascun paese (il commercio estero con l'Unione europea rappresenta il 30,4% degli scambi complessivi per l'Armenia, il 42,8% per l'Azerbaigian e il 29,4% per la Georgia).

Parti di questi paesi nell'ambito del commercio estero nel l'Unione europea è ancora molto bassa, inferiore allo 0,5% del tutto.

Il commercio estero tra l'Unione europea è i paesi del Caucaso meridionale - Armenia, l'Azerbaigian e Georgia - si è intensificata dopo la loro inclusione nella politica europea di vicinato nel 2004.

Tutti i Sud del Caucaso tre paesi beneficiano del Sistema di preferenze tariffarie generalizzate dell'Unione europea.

Ai sensi del regolamento Sistema delle preferenze tariffarie generalizzate per il periodo dal 1 gennaio 2009 al 31 dicembre 2011, tutti beneficiare del regime speciale di incentivazione per lo sviluppo sostenibile e il buon governo (SPG +), offrendo loro un accesso particolarmente vantaggioso al mercato dell'Unione europea (UE).

Le relazioni commerciali dell'Unione europea con ciascuno di questi tre paesi sono disciplinate da un accordo di partenariato e la cooperazione: Sinergia del mar Nero.

L'Unione europea è di gran lunga il principale Partner commerciale per tutti i paesi della regione. La componente più importante degli scambi è costituita dalle esportazioni di energia dall’Azerbaigian verso l’Unione europea (UE).

Le esportazioni di petrolio stanno aumentando in seguito all’apertura nel 2005 dell’oleodotto Baku-Tbilisi-Ceyhan, che collega il Mar Caspio con il Mediterraneo.

A inizio 2007 è stato aperto il gasdotto Baku-Tbilisi-Erzurum (BTE, chiamato anche gasdotto del Caucaso meridionale), che si snoda in gran parte sullo stesso tracciato.






Tweter Tweet 
Dillo a un amico:

/ Contatto / Whatsapp / Contatta via Skype / Contatto per telefono / / Print


()
Paterson Ngatchou: EENI Coordinatore accademico per l´Italia
Indietro Indietro



(c) EENI Global Business School (Scuola di Affari)
Istruzione superiore accessibile a tutti
Non usiamo i cookie
Tornare all'inizio della pagina