Commissione economica per l'Asia Occidentale

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: Nazioni Unite - Commissione economica e sociale per l'Asia Occidentale (ESCWA). Programma:

  1. Introduzione alla Commissione economica e sociale per l'Asia Occidentale (ESCWA).
  2. Commissione e altri organismi intergovernativi.
  3. Sviluppo sociale.
  4. Centro per le donne.
  5. Sviluppo economico e la globalizzazione.
  6. Tecnologie dell'informazione e della comunicazione.
  7. Gli investimenti diretti esteri (IDE) nella regione dell'Asia Occidentale.
  8. Grande Area Araba di Libero Scambio.

Crediti: 1 ECTS CFU

Grande Area Araba di Libero Scambio
Grande Area Araba di Libero Scambio

Materiali di studio: En ESCWA Es ESCWA Fr CESAO

اللجنة الاقتصادية والاجتماعية لغربي آسيا

Master in Affari Internazionali (Apprendimento online) specializzazione Paesi musulmani

Descrizione dell'unità di apprendimento - Commissione economica e sociale per l'Asia Occidentale (الأمم المتحدة بإيجاز):

ESCWA (Commissione economica e sociale per l'Asia Occidentale delle Nazioni Unite) include 17 paesi arabi (Islam)  dell'Asia occidentale: il Bahrein, l'Egitto, l'Iraq, la Giordania, il Kuwait, il Libano, l'Oman, la Palestina, il Qatar, l'Arabia Saudita, la Siria, gli Emirati Arabi Uniti, il Marocco, il Sudan, la Tunisia e lo Yemen.

La Commissione economica e sociale per l'Asia Occidentale fa parte del Segretariato delle Nazioni Unite e gestisce sotto la supervisione delle Nazioni Unite (NU), il Consiglio Economico e Sociale.

La Commissione economica e sociale per l'Asia Occidentale (Medio Oriente) fornisce un quadro per la formulazione e l'armonizzazione delle politiche settoriali per i paesi membri, una piattaforma per il congresso e di coordinamento, una casa per le competenze e le conoscenze, e un osservatorio di informazioni.

L'attività della Commissione economica e sociale per l'Asia Occidentale sono coordinate con le divisioni e gli uffici principali della sede delle Nazioni Unite (NU), agenzie specializzate e le organizzazioni internazionali e regionali, compresa la Lega degli Stati arabi, l'Organizzazione della cooperazione islamica, e il Consiglio di cooperazione degli Stati arabi del Golfo (CCG).

Il programma arabi del Golfo per lo sviluppo delle Nazioni Unite per lo sviluppo ha finanziato un progetto riguarda lo sviluppo delle Comunità arabe in Zona rurali e la partecipazione delle donne.

I settori di produzione nel regione dell'Asia Occidentale soffrono di bassa produttività e la competitività debole, che può essere attribuito in gran parte l'uso inefficiente delle risorse, reti insufficienti e di raggruppamento e il cattivo utilizzo della tecnologia.

La Divisione de Sviluppo economico e la globalizzazione ricerca a migliorare la capacità della Commissione economica e sociale per l'Asia Occidentale i paesi membri a elaborare e attuare politiche economiche sane e strategie per una crescita economica sostenibile, creazione di occupazione e riduzione della povertà. Esso ricerca a rafforzare la cooperazione regionale e l'integrazione nella regione, facilitando il flusso transfrontaliero di beni, i servizi e capitali al fine di affrontare le sfide economiche e sociali poste della globalizzazione.

La sezione Trasporti e del commercio estero sostiene i paesi membri nei loro sforzi nello sviluppo e implementazione del sistema di trasporto integrato nel Mashreq arabo, facilitando i flussi transfrontalieri di merci, ottenendo l'integrazione regionale, e promuovendone la partecipazione al sistema commerciale multilaterale.

Esempio dell'unità di apprendimento - Commissione economica e sociale per l'Asia Occidentale:
ESCWA paesi arabi

EENI consegna al HRH Principe Alwaleed bin Talal Master Honoris Causa


EENI Scuola superiore di commercio estero