Elena Baturina: Donna d'affari e filantropa (Russia)

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Descrizione dell'unità di apprendimento - Elena Baturina

Elena Baturina Nikolayevna nacque il 8 di marzo di 1963, è un'oligarca russa, la donna più ricca della Russia e l'unica donna russa con una fortuna valutata in più di mille milioni di dollari.

È Cristiana Ortodossa. Fondò l'impresa di costruzione Inteco. Nell'attualità è anche proprietaria di una catena di hotel.

Esempio dell'unità di apprendimento - Elena Baturina (Russia Ortodossa)
Yelena Baturina

L'unità Elena Baturina (Russia Ortodossa) fa parte del Master in Commercio Estero

Materiali di studio: En Baturina Es Baturina Fr Russie  Br Russia

Elena Baturina Nikolayevna fondò la fondazione culturale e filantropica "BE OPEN". Il suo marito, Yury Luzhkov, andò sindaco di Mosca da 1992 fino a 2010.

ZAO INTECO è una delle principali costruzioni della Russia oltretutto ha linee d'affari di sviluppo di materie e tecnologie per le opere di facciate, fabbricazione di cemento, pannelli per la costruzione di alloggi, oltre interessi in beni radici.

Nel 1989 Baturina lanciò la sua prima impresa di software e hardware di computers con il suo fratello maggiore Victor. Nel 1991 Baturina fondò la sua compagnia, Inteco. Nel 1998 l'impresa vinse il contratto per la produzione di 85.000 posti a sedere per Luzhniki Stadium, lo stadio più grande di Mosca. I critici alegaron che il contratto fu aggiudicato a Inteco come risultato delle relazioni tra Baturina e Luzhkov, l'allora sindaco di Mosca.

L'Impresa INTECO avviò un programma di carità chiamato "rinascimento della tradizione russa dell'aiuto collettivo nella costruzione di edifici risiedenziali" (case costruite per l'aiuto collettivo).

Religioni e affari


EENI Scuola superiore di commercio estero