Commissione economica per l'Europa

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: la Commissione economica delle Nazioni Unite per l'Europa (UNECE). Programma:

  1. Introduzione alla Commissione economica delle Nazioni Unite per l'Europa (UNECE).
  2. Commissione de commercio estero.
  3. La Divisione de Cooperazione economica e integrazione

Esempio dell'unità di apprendimento - Commissione economica per l'Europa:
Commissione economica Europa UNECE

L'unità Commissione economica per l'Europa fa parte del Master in Affari Internazionali (MIB) specializzazione Europa

Materiali di studio: En UNECE Es UNECE Fr Europe Pt Europa

Descrizione dell'unità di apprendimento - Commissione economica per l'Europa

La Commissione economica delle Nazioni Unite per l'Europa (UNECE) è una delle cinque commissioni regionali delle Nazioni Unite. Il suo scopo principale è quello di promuovere d'integrazione economica pan-europeo. Per fare ciò, la Commissione economica per l'Europa riunisce cinquantasei paesi.

La Commissione economica delle Nazioni Unite per l'Europa fornisce analisi, consulenza politica e assistenza ai governi, dà fuoco ai mandati globali delle Nazioni Unite in campo economico, in collaborazione con altri attori globali e le principali parti interessate, in particolare la Comunità imprenditoriale.

La Commissione economica per l'Europa definisce anche le norme, standard e convenzioni per facilitare la cooperazione internazionale all'interno e all'esterno della regione.

La regione copre oltre 47 milioni di chilometri quadrati e ospita il 20% della popolazione mondiale. La regione UNECE include un gran numero dei paesi senza sbocco sul mare e l'economia di transizione che ancora lottano per integrarsi nell'economia mondiale.

I suoi Stati membri, ai paesi europei (Unione europea), ma anche paesi in Nord America (Canada e gli Stati Uniti), l'Asia centrale (Kazakistan, il Kirghizistan, il Tagikistan, il Turkmenistan e l'Uzbekistan - la Comunità degli Stati Indipendenti) e l'Asia occidentale (Israele).

L’Unece si sforza di promuovere lo sviluppo economico sostenibile tra i relativi cinquantasei Stati membri. A tale scopo fornisce una tribuna per la comunicazione tra gli Stati; strumenti giuridici internazionali di mediazione relativi a commercio estero, trasporto e l’ambiente e fornisce statistiche e analisi economica ed ambientale.

La Commissione economica delle Nazioni Unite per l'Europa) è stata istituita nel 1947 da ECOSOC. Gli altri sono la Commissione economica e sociale per l'Asia e il Pacifico, la Commissione economica per l'America Latina ei Caraibi, la Commissione economica per l'Africa e la Commissione economica e sociale per l'Asia occidentale.

Gli Stati membri (Commissione economica per l'Europa)
Albania
Andorra
Armenia
Austria
Azerbaigian
Bielorussia
Belgio
Bosnia ed Erzegovina
Bulgaria
Il Canada
Croazia
Cipro
La Repubblica Ceca
Danimarca
Estonia
Finlandia
Francia
Georgia
Germania
Grecia
Ungheria
Islanda
Irlanda
Israele
Italia
Kazakistan
Kirghizistan
Lettonia
Liechtenstein
Lituania
Lussemburgo
Malta
Monaco
Montenegro
I Paesi Bassi
Norvegia
Polonia
Portogallo
La Repubblica di Moldavia
Romania
Federazione Russa
San Marino
Serbia
La Repubblica Slovacca
Slovenia
Spagna
Svezia
Svizzera
Tagikistan
L'ex Repubblica iugoslava di Macedonia
Turchia
Turkmenistan
Ucraina
Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord
Stati Uniti d'America
Uzbekistan

La commissione per il commercio estero lavora per sviluppare più strette Relazioni economiche tra gli Stati membri, nonché d'integrare meglio le loro economie nell'economia mondiale.


EENI Scuola superiore di commercio estero