Commissione economica per l'America Latina

EENI Business School & Università


EENI Home
Italiano

Unità di apprendimento (Dottorato, Master, Bachelor): la Commissione economica per l'America Latina ei Caraibi (CEPAL). Programma:

  1. Introduzione alla Commissione economica per l'America Latina ei Caraibi (ECLAC CEPAL).
  2. Obiettivi della Commissione economica CEPAL
  3. Paesi membri. Storia.
  4. Relazioni economiche della Commissione economica per l'America Latina (CEPAL)
  5. Annuario statistico
  6. CEPALSTAT...

Crediti: 2 ECTS CFU

Esempio dell'unità di apprendimento (formazione a distanza FAD) - Commissione economica per l'America Latina ei Caraibi:
Commissione economica per l'America Latina ei Caraibi (ECLAC CEPAL)

Questa unità di apprendimento fa parte dei seguenti programmi di istruzione superiore (Degree, Master, Dottorato) insegnati da EENI (Business School) e dall'Università Ispano-Africana degli affari internazionali:

  1. Master: Affari Internazionali, Commercio Estero, America
  2. Dottorato in Affari in America
  3. Bachelor's Degree in Commercio Estero

Studente (Università ispano-africana)

Materiali di studio: Istruzione superiore in Inglese Economic Commission for Latin America and the Caribbean (ECLAC) Istruzione universitaria in Spagnolo Comisión Económica para América Latina Caribe Formazione a distanza in portoghese Comissão Económica para a América Latina e o Caribe (CEPAL Istruzione terziaria in francese Commission économique pour l’Amérique latine et les Caraïbes (CEPALC)

La Commissione economica per l'America Latina e Caraibi (CEPAL) è stata istituita dal Consiglio economico e sociale la risoluzione 106 (VI) del 25 febbraio 1948 e ha cominciato a funzionare nello stesso anno.

La CEPAL è stata fondata ai fini di contribuire allo sviluppo economico dell'America Latina, coordinando le azioni dirette a questo fine, e rafforzare le relazioni economiche tra i paesi e con le altre nazioni del mondo.

La promozione dello sviluppo sociale della regione è stato poi incluso tra i suoi obiettivi primari.

Stati membri della Commissione economica per l'America Latina ei Caraibi (ECLAC):
Antigua e Barbuda, l'Argentina, Bahamas, Barbados, il Belize, la Bolivia, il Brasile, il Canada, il Cile, la Colombia, la Costa Rica, Cuba, Dominica, la Repubblica Dominicana, l'Ecuador, El Salvador, la Francia, la Germania, Grenada, il Guatemala, la Guyana, Haiti, l'Honduras, Italia, la Giamaica, il Giappone, il Messico, i Paesi Bassi, il Nicaragua, il Panama, il Paraguay, il Perù, il Portogallo, la Corea, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent e Grenadine, la Spagna, il Suriname, Trinità e Tobago, il Regno Unito, gli Stati Uniti d'America, l'Uruguay e il Venezuela.

I membri associati: Anguilla, Aruba, le Isole Vergini Britanniche, Montserrat, Antille olandesi, Porto Rico, le Isole Turks e Caicos, le Isole Vergini Americane.

La Commissione economica per l'America Latina e Caraibi, che ha sede a Santiago del Cile, è una delle cinque commissioni regionali delle Nazioni Unite (NU).



(c) EENI- Business School & Università Ispano-Africana degli affari internazionali