Tailandia-India Accordo

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: India-Tailandia Accordo di libero scambio (ALS). Programma:

  1. Introduzione all'accordo di libero scambio Tailandia India.
  2. L'Accordo Integrale della cooperazione economica India-Tailandia
  3. Il commercio estero di merci, servizi e investimento.
  4. Regole di origine per schema di raccolta precoce.

Esempio dell'unità di apprendimento: accordo Tailandia-India
India Tailandia Accordo

Master in Affari Internazionali (Apprendimento online) specializzazione Asia

Materiali di studio: En India Thailand Es India Fr Inde Pt India

Descrizione dell'unità di apprendimento: Tailandia - India (Accordo di libero scambio)

Quando l'ex primo ministro della Tailandia, Pol. Lt. Dottore Thaksin Shinawatra, ha visitato l'India nel 2001, i leader di entrambi i paesi hanno deciso di spendere la cooperazione economica in commercio estero e degli investimenti, e ha istituito un gruppo di lavoro congiunto per studiare la fattibilità di stabilire un'Area de libero scambio Tailandia-India.

Stato: firmato nel 2003. In vigore dal 2004

La Tailandia e l'India hanno raggiunto un accordo sul commercio estero di merci che incorpora la riduzione tariffaria e / o l'eliminazione sotto la via normale e "via sensitiva".

I due paesi hanno concordato la 'Variazione tariffa Sottorubrica (CTSH) + contenuto locale del 35%' come la regola generale per un corrispettivo di origine dei prodotti.

Essi hanno inoltre concordato le norme specifiche del prodotto) per altri 200 articoli.

L'accordo quadro prevede inoltre la riduzione tariffaria sotto di 82 componenti di beni, che abbracciano i prodotti d'interesse dei due paesi, come la frutta (mela, durian, mango), i prodotti alimentari trasformati, gemme e gioielli, i prodotti siderurgici, parti di automobili, i prodotti elettronici ed elettrodomestici, ecc

India-accordi di libero scambio


EENI Scuola superiore di commercio estero