Relazioni commerciali Cina-Comunità andina

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: accordo Cina-Comunità andina. Programma:

  1. Il commercio estero Cina - Comunità andina.
  2. L'Accordo per stabilire un meccanismo di consultazione politica e di cooperazione tra la Comunità andina e la Repubblica popolare cinese.
  3. L'Accordo di libero scambio (ALS) Cina-Perù.

Master in Affari Internazionali (Apprendimento online) specializzazione America - Asia

Materiali di studio: En China CAN Es CAN - China 中华人民共和国 Pt China Fr Chine

Esempio dell'unità di apprendimento: Cina-Comunità andina (Relazioni commerciali):
Cina-Comunità andina

Descrizione dell'unità di apprendimento: accordo ALS Cina-Comunità andina:

Il commercio estero tra la Comunità andina (la Bolivia, la Colombia, l'Ecuador e Perù) e la Cina ha raggiunto 14.284 milioni di dollari, che rappresenta una riduzione del 11 per cento sugli scambi dell'anno precedente (16.048 milioni di dollari). Nel corso degli ultimi dieci anni la bilancia commerciale annuale è stato sfavorevole alla Comunità andina.

Le esportazioni andine verso la Cina ammontano a 5,194 milioni di dollari, superiore del 11 per cento rispetto all'anno precedente. Nel corso degli ultimi dieci anni, le esportazioni andine è cresciuta a un tasso medio annuo complessivo del 29 per cento.

Il principale esportatore verso la Cina è il Perù. Le esportazioni del Perù verso la Cina ammontano a 4.000 milioni di dollari, una somma che rappresentava il 78 per cento dell'esportazioni andine verso la Cina.

Le importazioni della Comunità andina della Cina, pari a 9,090 milioni di dollari, in calo del 20 per cento rispetto a quelli registrati nel 2008.

La Colombia e il Perù sono i paesi andini con il più alto livello d'importazioni della Cina.

La Comunità andina e la Repubblica popolare cinese hanno firmato un "Accordo per l'istituzione di un meccanismo di consultazione politica e di cooperazione" nel marzo 2000, al fine di rafforzare la loro cooperazione e gli scambi commerciali, d'affari e tecnologici e il loro dialogo sulle questioni internazionali multilaterali.

Gli obiettivi della consultazione politica e meccanismo di cooperazione tra le parti è il seguente, tra gli altri:

1. Per incoraggiare le consultazioni riguardanti le situazioni regionali e internazionali, le relazioni bilaterali e temi di reciproco interesse per le parti.
2. Per intensificare il dialogo e la cooperazione in settori multilaterali, in particolare su temi d'interesse comune delle parti.
3. Per promuovere la cooperazione, il commercio estero e gli scambi commerciali e tecnologici.
4. Per facilitare l'accesso ai rispettivi mercati.
5. Per contribuire al posizionamento della Comunità andina all'interno del bacino del Pacifico.
6. Per promuovere gli scambi culturali.

L'Accordo di libero scambio (ALS) Cina-Perù è il primo accordo di libero scambio globale la Cina ha firmato con un paese Latinoamericano.


EENI Scuola superiore di commercio estero