Stati Uniti-Cile Accordo di libero scambio

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: l'Accordo di libero scambio (ALS) Stati Uniti-Cile. Programma:

  1. Introduzione all'accordo di libero scambio (ALS) Stati Uniti - Cile
  2. Il commercio estero di merce e servizi degli Stati Uniti con il Cile.
  3. L'investimento (IDE).
  4. Diritti di proprietà intellettuale
L'unità l'Accordo di libero scambio (ALS) Stati Uniti - Cile fa parte del Master professionale in Affari Internazionali (MIB apprendimento online) specializzazione America

Materiali di studio: En US Chile Es USA Chile Fr Etats-Unis Br Estados Unidos

Esempio dell'unità di apprendimento Stati Uniti-Cile (Accordo di libero scambio):
Stati Uniti-Cile Accordo

Descrizione dell'unità di apprendimento - Accordo di libero scambio (ALS) Stati Uniti-Cile:

L'Accordo di libero scambio (ALS) Stati Uniti-Cile elimina le tariffe e apre i mercati, riduce le barriere per il commercio estero dei servizi, assicura la protezione della proprietà intellettuale, garantisce la trasparenza normativa, garantisce la non discriminazione nel commercio di prodotti digitali, impegna le parti a mantenere le leggi sulla concorrenza che vietano d'affari comportamenti anticoncorrenziali, e richiede un lavoro efficace e preposti al controllo ambientale.

L'Accordo di libero scambio (ALS) Stati Uniti-Cile è entrato in vigore il 1° gennaio 2004.

Oltre l'85% del commercio di prodotti di consumo e industriale diventa franchigia doganale immediatamente dopo l'entrata in vigore del presente accordo, con la maggior parte delle tariffe restanti eliminati entro quattro anni.

Molti prodotti agricoli hanno ricevuto l'accesso senza tariffe al momento della realizzazione. Tre quarti dei prodotti agricoli statunitensi esportate in Cile erano franchigia doganale entro il 2008 e la piena liberalizzazione del settore agricolo si verificherà entro il 2016.

Nei sette anni della in vigore, le esportazioni statunitensi verso il Cile è aumentato del 300 per cento, in crescita da dollari 2,7 miliardi nel 2003 a dollari 10,9 miliardi.

Principali esportazioni degli Stati Uniti in Cile sono stati macchinari, combustibili minerali, olio, veicoli, macchinari elettrici, e plastica. Le esportazioni di servizi per il Cile hanno cresciuta notevolmente, raggiungendo oltre dollari 2 miliardi.

Il commercio estero tra Stati Uniti e il Cile hanno raggiunto 17,9 miliardi di dollari, con un incremento superiore al 150% rispetto ai livelli commerciali bilaterali prima della Stati Uniti-Cile entrata in vigore.

Le esportazioni statunitensi verso il Cile ha raggiunto 10,9 miliardi di dollari, mentre le importazioni del Cile ha raggiunto 7 miliardi di dollari.

Accordi di libero scambio degli Stati Uniti


EENI Scuola superiore di commercio estero