Tarragona Catalogna Spagna Porto Settore Industriale

EENI - Scuola superiore di commercio estero

Tarragona Giochi del MediterraneoTarragona Patrimonio della Umanità

Tarragona Patrimonio della Umanità (UNESCO)

Tarragona Giochi del Mediterraneo 2017

Tarragona (155.536 abitanti) è una città della Spagna orientale, situata nella comunità autonoma della Catalogna. È il capoluogo della provincia omonima e della comarca del Tarragonès. Sulle rive del Mediterraneo, in piena Costa Daurada, sorge Tarraco, antica città romana. Il complesso archeologico, Patrimonio dell’Umanità, è uno dei principali punti d’interesse di questa città.

Tarragona Mediterranean
Tarragona Economy

En EENI Business School Es EENI  Fr EENI Pt EENI

Il settore industriale (in particolare la chimica e petro-chimica) e servizi (in particolare il turismo) sono i pilastri economici di Tarragona, la seconda area di sviluppo economico in Catalogna, solo dietro a Barcellona. Negli ultimi anni Tarragona si è posizionata come una grande mostra internazionale e centro conferenze.

Tarragona consiglio municipale
Tarragona consiglio municipale

Il settore di servizio per il 60 per cento del PIL provinciale, impiega 50.000 addetti e 4.000 milioni. "Porto Aventura" a Salou è uno dei più importanti parchi tematici del mondo.

Tarragona esposizione Center
Tarragona esposizione Centro

Industria alimentare. Nella provincia di Tarragona ci sono importanti aziende alimentari. Il "vino Priorat" o olio d'oliva, sono considerati tra i migliori al mondo.

Il porto di Tarragona è una delle più grandi del Mediterraneo. Tarragona ha anche Treno ad alta velocità (AVE, 2 ore da Madrid) e l'aeroporto di Reus.

porto di Tarragona

Oltre alla ricchezza culturale, Tarragona è una delle spiagge più belle e pulite del mondo. A pochi minuti dal centro, si possono trovare spiagge come Waikiki o "Playa Larga" (lunga spiaggia). Stranamente, le spiagge sono quasi deserte e senza edifici.

spiagge Tarragona
Waikiki
Tarragona Beaches

Castellers. I Castell sono delle torri umane costruite in Catalogna da 'colles castelleres', associazioni di decine o centinaia di persone di entrambi i sessi e tutte le età fortemente radicate nella propria cittadina o nel proprio quartiere, che si cimentano durante la stagione castelliera in spettacolari esibizioni con l'obiettivo di erigere (carregar) e in seguito smontare ordinatamente (descarregar) costruzioni della maggiore complessità possibile, che possono arrivare a un'altezza di nove o dieci piani. Si considerano castell le costruzioni con almeno 6 livelli, 4 nel caso dei pilar.

Il 16 novembre 2010 l'UNESCO ha dichiarato queste rappresentazioni patrimonio immateriale della Umanità.

La struttura fondamentale della costruzione, il castell propriamente detto se vogliamo, è il Tronc (tronco) e i nomi dei casteller che lo compongono sono: Baix (pronuncia: 'bash', basso) al primo livello, Segon, Terç, Quart, Cinquè, Sisè e Setè (secondo, terzo, quarto, ecc.) per i vari livelli fino al terzultimo. Gli ultimi tre piani costituiscono il Pom de Dalt (pomo superiore) formato della Canalla, i bambini della colla. Il pom de dalt ha una composizione fissa, a prescindere dal numero di casteller dei piani inferiori (a eccezione del pilar): due Dos, un Aixecador o Acotxador, a seconda della zona (pronuncia: 'acecadò' e 'acucciadò', rispettivamente da 'aixecar', innalzare e 'acotxat', in riferimento alla posizione accucciata che assume), e un Enxaneta (pronuncia: 'anscianeta') in cima, incaricato di fare l'Aleta alzando la mano per attestare il completamento del castell.

Tarragona Castellers
Castells concorso, Tarragona 2010

A Reus, vicino Tarragona è il Centro Gaudí, dedicata al grande architetto Antoni Gaudí.

Tarragona Gaudi
(Fonte: Gaudí Centro Reus)

Tarragona è molto vicino del Centro Miró (Mont-Roig) dedicata all'illustre pittore Joan Miró.

Tarragona Miró
(Fonte: il Centro Miró)

È inoltre possibile visitare il Pau Casals Fondazione (El Vendrell), dedicata al famoso violoncellista e compositore catalano.

Tarragona Pau Casals
(Fonte: fondazione Pau Casals)

Tarragona ha importanti musei: Museo Archeologico Nazionale, Museo d'Arte Moderna, il Museo Diocesano di Tarragona, Early Museo necropoli cristiana di Tarragona.

Tarragona Casa Castellarnau
Casa Castellarnau (Foto: Museu d'Història de Tarragona)
Tarragona Casa Canals
Casa Canals (Foto: Museu d'Història de Tarragona)

Il gran numero di feste e tradizioni popolari ribadire che si tratta di un open, città partecipata, i cui abitanti si identificano con la cultura popolare della regione. Ci sono due date in onore della città dei due patroni: San Magin, il 19 agosto, e soprattutto, Santa Tecla, la Festa Maggiore, con le celebrazioni della durata dal 15 al 24 settembre e che attraggono tutti i concittadini per le strade con un serie di opere musicali, folcloristiche, teatrali, gastronomici, pirotecnico ed eventi per bambini.. Inoltre, organizza "Tarraco Viva", un festival dedicato al passato romano della città

Tarragona Aliga
Tarragona Aliga (Fonte: Turisme Tarragona)Tarragona Fiesta Santa Tecla

Gli atleti più importanti sono nato a Tarragona: Albert Cabestany ha vinto la prova della Coppa del Mondo Indoor. Natalia Rodriguez è arrivato secondo nei campionati del mondo. Óscar Cadiach, un famoso alpinista che ha fatto otto picchi di 8.000 metri. Tarragona è anche il Nastic, squadra di calcio, e il Club Basket di Tarragona.

Tarragona Trial Cabestany
(Fonte: Trial Indoor Tarragona)


EENI Scuola superiore di commercio estero