Fare affari in Panama. Il Canal

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: commercio estero e affari in Panama. Programma:

  1. A proposito di Panama (America Centrale).
  2. Fare affari a Ciudad de Panama
  3. L'economia di Panama
  4. Il Canale di Panama.
  5. Clusters:
       - servizi
       - Turismo
       - logistica
       - informatica
       - energia
       - agroalimentare.
  6. Investire in Panama.
  7. Quadro giuridico per investire.
  8. Le società straniere al Panama.
  9. Creazione di una società.
  10. Accesso al mercato.

Crediti: 1 ECTS CFU

Materiali di studio: En Panama Es Panama Fr Panama Br Panama

L'unità di apprendimento "Fare affari in Panama" fa parte del Master professionale in Affari Internazionali (MIB apprendimento online) specializzazione America

Esempio dell'unità di apprendimento - Affari in Panama:
Panama Affari

Descrizione dell'unità di apprendimento (Commercio internazionale e affari in Panama)

Panama Città è la capitale del paese e il principale centro commerciale. Colon, la seconda città più grande del paese, si trova sulla costa caraibica. La sua economia dipende dal traffico attraverso il Canale di Panama e dell'attività nell'Area di libero scambio Colon, la più grande zona franca nelle Americhe.

Il Canale di Panama è di circa 80 chilometri di lunghezza tra l'Oceano Pacifico e l'Atlantico. Questo canale navigabile è stato tagliato attraverso uno dei più stretti selle dell'istmo che unisce Nord e Sud America.

Religioni: Cristianesimo - Baha'i

Accordi di libero scambio (ALS) di Panama

  1. Stati Uniti-Panama
  2. Panama-Canada
  3. Panama-Taiwan
  4. Singapore-Panama
  5. America Centrale-Panama
  6. Panama-Cile
  7. Unione europea-America Centrale
  8. Comunità andina-Panama
  9. Sistema dell'integrazione Centroamericana (SICA)
  10. Mercato comune dell'America Centrale (MCCA)

Istituzioni regionali di Panama

  1. Sistema Economico Latinoamericano (SELA)
  2. Associazione degli Stati dei Caraibi (ACS)
  3. Progetto Mesoamerica
  4. Organizzazione degli Stati Americani (OSA)
  5. Commissione economica per l'America Latina (CEPAL)
  6. Banca interamericana di sviluppo (BID)
  7. Foro per la Cooperazione tra l'Asia Orientale e l'America Latina (FEALAC)
  8. Banca Mondiale (BM), la Comunità andina (Osservatore), il Fondo monetario internazionale (FMI), l'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), Nazioni Unite (NU), l'Associazione Latinoamericana di Integrazione (Osservatore)...

Zona franca di Colon
Zona franca di Colon

Panama City Affari

Unione europea-America Centrale

Il canale di Panama utilizza un sistema di serrature-comparti con cancelli di entrata e di uscita. La funzione di serrature come ascensori d'acqua: alzano le navi dal livello del mare (il Pacifico o l'Atlantico) per il livello di lago Gatun (26 metri sul livello del mare); navi poi navigare il canale attraverso il Continental Divide.

Lo stesso canale è in fase di modernizzazione e programma di manutenzione fino a 1 miliardo dollari. Una nave prende una media di otto a dieci ore al transito del Canale di Panama. 943,042 vasi aveva usato il corso d'acqua fin della sua apertura il 15 agosto 1914.

Accordo Panama Canada

L'Area di libero scambio di Colon è il secondo più grande del mondo. L'Area di libero scambio Colon in realtà, dispone di 450 ettari, suddivisi in due aree commerciali: la prima è la zona commerciale di showroom in Colon (limiti della città vecchia) e l'altra, magazzino commerciale e l'Area di stoccaggio in campo Francia. Ci sono circa 2.500 le società stabilite, generando 27,347 impieghi permanenti. I suoi movimenti annuali transazioni commerciali o commerciale genera dollari 16.160 migliaia di milioni di dollari in importazioni e riesportazioni.

Le esportazioni di Panama: 821 milioni di dollari. Principali prodotti di esportazione, con salmone / tonno come la quantità più grande dollaro, seguita da manzo, anguria, gamberi e ananas.

Partner per esportazione (come percentuale del valore totale dell'esportazioni): gli Stati Uniti 42%, la Cina e Taiwan 5,3%, Costa Rica 7,3%, la Svezia 5,4%, Olanda 6,5%, la Spagna 6,2%.

Partner d'importazione: gli Stati Uniti 29%, la Costa Rica 5,2%, il Messico 4,5%, la Cina 4,2%, e il Giappone 3,6%.

Maggiori industrie al Panama: la Banche, la costruzione, la raffinazione del petrolio, birra, il turismo, il cemento e altri materiali da costruzione, fresatura zucchero, la spedizione e l'agricoltura.

Il Panama ha accordi bilaterali di libero scambio con il Cile, El Salvador, Taiwan, Singapore, il Guatemala, l'Honduras, il Nicaragua e la Costa Rica. Panama ha firmato un accordo di libero scambio (ALS) con il Canada nel maggio 2010. Panama sta esplorando negoziati di libero scambio con il Messico, la Colombia, il MERCOSUR, la Comunità andina, l'Unione europea e CARICOM.

Gli Stati Uniti e il Panama hanno firmato un accordo di promozione commerciale nel giugno 2007. Una volta attuato, l'accordo intende promuovere l'opportunità economiche, eliminando le tariffe agli scambi di beni e servizi.

Mercato comune dell'America Centrale

Progetto Mesoamerica


EENI Scuola superiore di commercio estero