Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico OCSE

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico). Programma:

  1. Introduzione all'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE / OECD).
  2. Studi e Prospettiva economica dell'OCSE.
  3. Struttura.
  4. Misure anti-corruzione OCSE.

OCSE Misure anti-corruzione
OCSE Misure anti-corruzione

Descrizione dell'unità di apprendimento - OECD (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico)

L'OCSE (Organizzazione per la cooperazione economica e lo sviluppo) svolge un ruolo di primo piano nel promuovere il buon governo nella pubblica amministrazione e nell'attività aziendale. Aiuta i governi a garantire la capacità di risposta delle principali aree economiche con monitoraggio settoriale. Per decifrare le questioni emergenti e individuare le politiche che funzionano, aiuta i decisori politici adottare orientamenti strategici. E noto per le sue indagini ai singoli paesi e recensioni.

Due volte l'anno, le prospettive OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) analizza le principali tendenze ed esamina le politiche economiche necessarie per favorire la crescita elevata e sostenibile nei paesi membri.

L'Organizzazione per la cooperazione economica e lo sviluppo è un Foro unico in cui i governi di 30 democrazie di mercato lavorare insieme per affrontare le sfide economiche, sociali, ambientali e di Governance dell'economia mondiale di globalizzazione, così come di sfruttare le sue opportunità.

Esempio dell'unità di apprendimento - L'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico):
OECD

Master in Commercio e Marketing Globale - Master in Affari Internazionali (MIB) - Master Relazioni internazionali.

Globalizzazione e Regionalizzazione

Materiali di studio: En EENI Es EENI  Fr EENI Pt EENI

L'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) è finanziata dai suoi Stati membri. I contributi nazionali al bilancio annuale si basano su una formula legata alla dimensione dell'economia di ciascun membro. Il più grande contributo sono gli Stati Uniti, che fornisce circa un quarto del bilancio, seguita dal Giappone. Con l'approvazione del Consiglio, i paesi possono anche apportare contributi separati a certi programmi o progetti non compresi nel bilancio principale.

La dimensione del bilancio dell'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) - circa 300 milioni di euro l'anno - così come il suo programma di lavoro è determinato dal Consiglio.

I paesi membri dell'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico)
I paesi membri dell'Organizzazione e le date in cui sono depositati i loro strumenti di ratifica sono i seguenti:

- Australia: 7 giu 1971
- AUSTRIA: 29 settembre 1961
- BELGIO: 13 Settembre 1961
- CANADA: 10 aprile 1961
- REPUBBLICA CECA: 21 dicembre 1995
- DANIMARCA: 30 Maggio, 1961
- FINLANDIA: 28 gennaio 1969
- FRANCIA: 7 Agosto 1961
- GERMANIA: 27 settembre 1961
- GRECIA: 27 Settembre 1961
- UNGHERIA: 7 MAGGIO 1996
- ISLANDA: 5 Giugno, 1961
- IRLANDA: 17 Agosto 1961
- Italia: 29 marzo 1962
- GIAPPONE: 28 aprile 1964
- Corea: 12 dicembre 1996
- LUSSEMBURGO: 7 dicembre 1961
- MESSICO: 18 Maggio 1994
- PAESI BASSI: 13 novembre 1961
- Nuova Zelanda: 29 Maggio 1973
- NORVEGIA: 4 Luglio, 1961
- POLONIA: 22 novembre 1996
- PORTOGALLO: 4 agosto 1961
- REPUBBLICA SLOVACCA: 14 dicembre 2000
- SPAGNA: 3 Agosto 1961
- SVEZIA: 28 Settembre, 1961
- SVIZZERA: 28 settembre 1961
- TURCHIA: 2 agosto 1961
- REGNO UNITO: 2 maggio 1961
- Stati Uniti: 12 aprile 1961


EENI Scuola superiore di commercio estero