Fare affari in Niger - Niamey

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: commercio estero e affari in Niger. Programma:

  1. Introduzione alla Repubblica del Niger (Africa Occidentale).
  2. Fare affari a Niamey.
  3. L'economia del Niger
  4. Il commercio internazionale del Niger
  5. Opportunità commerciali e d'investimento in Niger
       - Agroalimentare
       - Industria estrattiva (petrolio e gas)
       - Produzione
       - Servizi
  6. Caso di studio: uranio in Niger
  7. Introduzione alla francese
  8. Accesso al mercato
  9. Piano aziendale per Niger.

Crediti: 1 ECTS CFU

Affari in Niger

L'unità di apprendimento - Fare affari in Niger fa parte del: Master in Affari Internazionali (MIB) specializzazione Africa

Abbiamo fiducia Africa

Materiali di studio: Fr Niger En Niger Pt Niger Es Niger

Il Niger è membro di:

  1. Unione economica e monetaria dell'Africa occidentale (UEMOA)
  2. Comunità degli Stati del Sahel e del Sahara (CEN-SAD)
  3. Comunità economica degli Stati dell'Africa Occidentale (ECOWAS)
  4. L'Accordo di Cotonou (Unione europea)
  5. Banca africana di sviluppo (AfDB)
  6. Unione africana (UA)
  7. Organizzazione della cooperazione islamica (OCI)
  8. Banca islamica per lo sviluppo
  9. Atto di crescita e opportunità per l'Africa (AGOA)
  10. Nazioni Unite (NU), l'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), il Fondo monetario internazionale (FMI), la Banca Mondiale (BM)...

Descrizione dell'unità di apprendimento - Fare affari in Niger

Unione economica monetaria Africa occidentale

L'economia del Niger si basa soprattutto sulle colture, il bestiame e alle risorse di uranio, che sono tra i più grandi del mondo.

L'uranio è il più grande del reddito del Niger (30% dell'esportazioni), ha due miniere: il Cominak e quella di SOMAIR. Entrambe le società sono di proprietà del consorzio francese e operare secondo gli interessi francesi.

Tuttavia, le aziende canadesi e cinesi stanno studiando la fattibilità di miniere a cielo aperto in Niger.

Vero e proprio prodotto interno lordo è stato stimato a 5,5%, dovuta essenzialmente al settore agricolo che ha raggiunto buoni risultati in tutto il paese.

Questa situazione contrasta con quella del 2009, quando, a causa di scarse precipitazioni, il PIL è sceso -1,2% dopo una crescita del 9,5%, che è stato un anno eccezionale.

Religioni: Islam

Comunità economica degli Stati dell'Africa Occidentale

Comunità Stati Sahel-Sahara CEN-SAD

La crescita dovrebbe tornare al 4,9% nel 2011 e poi recuperare al 11,5% nel 2012 inizia la produzione presso la miniera di uranio Imouraren, la più grande in Africa.

La popolazione del Niger vive soprattutto di l'agricoltura, l'allevamento, pesca e l'artigianato.

Niamey è la capitale del Niger. La Repubblica del Niger è una repubblica semi-presidenziale democratica. Il presidente è il capo dello Stato e il Primo Ministro è il capo del governo. Niger è caratterizzato da una crescita della popolazione e l'economia vulnerabile: migrazioni stagionali, il commercio informale, e poco lavoro formale

Indicatori dell'economia nigeriana (fonte: INS Niger)
- Tassi di cambio annuale medio in dollari contro il CFA: 522,9
- PIL nominale: 1859
- Il Rapporto dell'esportazioni rispetto al PIL: 18,7
- Tasso di crescita reale del PIL: 5,1
- Saldo di bilancio di base in% del PIL: 2,9
- Servizio del debito (% dell'esportazioni di beni): 7.7
- Spese correnti per imposte sul reddito: 88,54
- Pressione fiscale: 11,1
- Ricetta di bilancio in% del PIL: 11,8

Confini della Repubblica del Niger: l'Algeria, la Libia, il Ciad, la Repubblica federale di Nigeria, il Benin, il Burkina Faso e Mali.

Il Niger è membro: la Comunità economica degli Stati dell'Africa Occidentale, Economico e Monetary Union, la Comunità degli Stati del Sahel e del Sahara, l'accordo di Cotonou, Il Foro per la Cooperazione Cina-Niger, Il Foro Niger - India, la Banca africana di sviluppo, l'Unione africana, Vertice Niger - America, l'Organizzazione della cooperazione islamica, Banca islamica per lo sviluppo...

Il Niger è beneficiario dell'Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa

Organizzazione della cooperazione islamica


EENI Scuola superiore di commercio estero