Investimento diretto estero (IDE) in Messico

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento - Investimento diretto estero (IDE) in Messico. Programma:

  1. Quadro per Gli investimenti diretti esteri (IDE) in Messico.
  2. Panoramica degli Investimenti diretti esteri (IDE) in Messico.
  3. Cambiamenti e le tendenze degli Investimenti Diretti Esteri.
  4. L'investimento diretto estero per settore, gli stati messicani e Paese.
  5. Incentivi per gli investimenti esteri.
  6. Accordi sulla promozione e la protezione reciproche degli investimenti.

(0,5 CFU)

Master in Affari Internazionali (Apprendimento online) specializzazione America

Materiali di studio: En Mexico Es México fr Mexique Br Mexico

Esempio dell'unità di apprendimento - Investimento diretto estero in Messico:
Affari in Nuevo León Monterrey

Descrizione dell'unità di apprendimento - L'Investimento diretto estero (IDE) in Messico:

Gli Investimenti è cresciuto in Messico, grazie ai suoi costi competitivi rispetto ad altri paesi, il vantaggio della sua posizione geografica e la sua manodopera qualificata.

L'investimenti ha raggiunto un valore di 6.058 milioni di dollari, mostrando una crescita del 688% rispetto al 2009. Questo era soprattutto dovuto all'acquisizione di Heineken Beer FEMSA.

Questo è considerato un settore in crescita in Messico con l'aumento dei consumi, le tendenze in materia di salute e le possibilità di produrre una vasta gamma di prodotti.

In Messico, il settore automobilistico rappresenta il 6% del totale degli Investimenti diretti esteri (IDE). Questo dimostra che il paese è una destinazione attraente per gli investimenti nel settore. Importanti aziende come la VW, Fiat, JATCO, Daimler, Pirelli e GM ha annunciato investimenti per oltre 4.000 milioni di dollari per la produzione di veicoli completi, motori e trasmissioni, tra gli altri.

Gli investimenti nel settore dei ricambi auto ha raggiunto un totale di 400 milioni di dollari e ha generato 530.000 opportunità di lavoro.

Gli investimenti diretti esteri del settore dei dispositivi medici è salito a 927,5 milioni di dollari nel periodo 1999-2010. Secondo SE, l'industria dei dispositivi medici del Messico catturato 927,5 milioni di dollari in Investimento diretto estero 1999-2010. I principali paesi che investono nel settore sono gli Stati Uniti, la Svizzera, Germania e i Paesi Bassi.

Il Messico classificato al secondo posto in America Latina come destinazione d'investimento con il 23% del totale in progetti software nella regione. I progetti sono stati situati soprattutto in Monterrey, Guadalajara e Città del Messico.

Il più grande gruppo alimentare al mondo ha investito 390 milioni di dollari per aumentare la capacità produttiva dello stabilimento di Toluca, nello Stato del Messico. Secondo la Nestlé, questo investimento ha creato il più grande impianto per elaborare caffè solubile al mondo.

Stati del Messico Investimento diretto estero
Total State% Participation nazionale
Total del Messico17,726100.0%
Aguascalientes190.1%
Baja California7254.1%
Baja California Sur50.0%
Campeche130.1%
Coahuila750.4%
Colima00.0%
Chiapas20.0%
Chihuahua1,4148.0%
Distretto federale6,98639.4%
Durango2121.2%
Guanajuato850.5%
Guerrero-58-0.3%
Hidalgo170.1%
Jalisco1,1536.5%
Messico9175.2%
Michoacán30.0%
Morelos60.0%
Nayarit30.0%
Nuevo León5,09728.8%
Oaxaca20.0%
Puebla1530.9%
Querétaro2801.6%
Quintana Roo290.2%
San Luis Potosí-40.0%
Sinaloa100.1%
Sonora1090.6%
Tabasco00.0%
Tamaulipas2311.3%
Tlaxcala380.2%
Veracruz770.4%
Yucatán30.0%
Zacatecas1200.7%

Nel primo quarto periodo 1994-2007, gli investimenti diretti esteri è stata accumulata dollari 210,4 miliardi. La media annuale degli investimenti è di dollari 16,2 miliardi, dove quasi il 56% degli Investimenti Diretti Esteri del Messico nasce negli Stati Uniti. Ci sono oltre 16.000 società straniere con sede in Messico, dove godono di un grande mercato locale e una solida piattaforma per incrementare le loro esportazioni.

gli investimenti diretti esteri ha avuto una prestazione molto favorevole per il Messico richiesto della negoziazione di accordi di libero scambio, la discordia fiscale con il vincolo nel settore assemblaggio, nuovi cambiamenti nei programmi e PITEX Maquila. Gli accordi di libero scambio con 43 paesi del mondo hanno favorito gli investimenti diretti esteri. Durante il periodo dei negoziati accordo di libero scambio degli Stati Uniti è al primo posto (56,3%), seguita dai Paesi Bassi (10,8%), la Spagna (10,0%), il Regno Unito (4,2%), il Canada (3,4%), Germania (2,7 %), il Giappone (2,1%) e Svizzera (1,6%).


EENI Scuola superiore di commercio estero