Fare affari in Costa d'Avorio

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: commercio estero e affari in Costa d'Avorio (Côte d'Ivoire)

  1. Introduzione alla Repubblica della Costa d'Avorio (Côte d'Ivoire) - Africa Occidentale.
  2. Fare affari ad Abidjan e a Yamoussoukro.
  3. L'economia della Costa d'Avorio.
  4. Il commercio estero della Costa d'Avorio.
  5. Accesso al mercato.

Crediti: 2 ECTS CFU

Esempio dell'unità di apprendimento - Affari in Costa d'Avorio
Affari in Costa d'Avorio

L'unità di apprendimento - Fare affari in Costa d'Avorio fa parte del Master professionale in Affari Internazionali (MIB apprendimento online) specializzazione Africa

Abbiamo fiducia Africa

Materiali di studio: Fr Côte d'Ivoire En Ivory Coast Es Costa Marfil

Descrizione dell'unità di apprendimento - Fare affari in Costa d'Avorio

Istituzioni e accordi di libero scambio (ALS) della Costa d'Avorio

  1. Comunità economica degli Stati dell'Africa Occidentale (ECOWAS)
  2. Unione europea- Sistema delle preferenze tariffarie generalizzate (SPG)
  3. L'Accordo di Cotonou
  4. Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa (AGOA). Stati Uniti Africa
  5. Foro Africa Cina
  6. Foro Africa-India
  7. Nuovo partenariato per lo sviluppo dell'Africa (NEPAD=
  8. Banca africana di sviluppo (AfDB)
  9. Commissione economica per l'Africa (CEA)
  10. Unione africana (UA)
  11. Banca islamica per lo sviluppo
  12. Organizzazione della cooperazione islamica (OCI)

Frontiere della Repubblica della Costa d'Avorio: il Burkina Faso, Mali, la Guinea, la Liberia, il Ghana.

I principali risorse della Costa d'Avorio: Cacao (primo produttore mondiale), patate (il secondo più grande produttore), il caffè (il decimo più grande produttore), banane, olio di palma, cotone, legno, petrolio, gas, diamanti, oro, nichel, il turismo.

Il sud della Costa d'Avorio si concentra 85% dell'attività economica.

Religioni - Cristianesimo: Cattolicesimo, Protestanti (Metodisti)

Unione economica monetaria Africa occidentale

Comunità economica degli Stati dell'Africa Occidentale

La Costa d'Avorio a medio termine le prospettive economiche e sociali dipende in gran parte sulla pace in corso di restauro e di ricostruzione di emergenza in corso di attuazione. Nonostante la crisi partner-politica degli ultimi dieci anni, della Costa d'Avorio l'Associazione economiche con i paesi emergenti hanno registrato un forte aumento, in particolare quelli con i paesi asiatici, tra cui, in particolare, la Cina, la Corea, l'India, Singapore, la Tailandia, il Brunei Darrusalam, l'Indonesia e la Malesia.

Export Costa d'Avorio

L'Asia è della Costa d'Avorio il terzo Partner commerciale più grande (12,5%), dopo l'Europa (44,0%) e l'Africa (29,0%). La Cina, che è il partner leader asiatico del paese, rappresenta ancora un contingente modesto (3,2%) dell'economia rispetto alla sua prestazione più ampia in Africa.

Agricoltura
- Molto clima tropicale umido per le colture soprattutto in costa bassa.
- Agricoltura abbastanza diverse (alimentari, colture, colture industriali).

Principali produzioni
- Cacao. 1,367,200 tonnellate all'anno. Primo produttore mondiale
- Caffè. 117.000 tonnellate / anno.
- Cola. 50 000 a 75 000 tonnellate / anno. 1 nel mondo
- L'olio di palma. 284,500 tonnellate / anno
- Hevea. 130.000 tonnellate / anno
- Semi di cotone: 221,700 tonnellate / anno
- Zucchero: 152,900 tonnellate / anno
- Gomma: 179.000 tonnellate / anno
- Anacardio: 230.000 tonnellate / anno

Industria
Contribuisce 20% al PIL e rappresenta il 40% dei paesi dell'Unione economica e monetaria dell'Africa occidentale (UEMOA). Il 50% delle aziende ha un meno di dollari 1 miliardo FCFA fatturato.
- Best recente prestazione: i prodotti chimici, acqua, elettricità, estrazioni minerali, industrie varie
- Industrie colpite della crisi: costruzione, agroalimentare, il tessile e legno.
- Industrie in difficoltà a causa di questa crisi (forniture difficile, fabbriche distrutte o chiuse).
La produzione d'industrie alimentari conti per il 25% del PIL nel settore secondario.


EENI Scuola superiore di commercio estero