Cinque pilastri dell'Islam

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Descrizione dell'unità di apprendimento - Cinque pilastri dell'Islam:

Esempio dell'unità di apprendimento: Cinque pilastri dell'Islam:
Cinque pilastri dell'Islam

L'unità di apprendimento "Cinque pilastri dell'Islam" è parte del Master professionale in Affari Internazionali (MIB apprendimento online) specializzazione Paesi musulmani - Africa - Asia

Materiali di studio: En Islam Pillars Es Pilares Islam Fr Islam Br Islam

Tutto musulmano deve compiere con i seguenti obblighi:

1- Shahada: Accettare la Professione di fede "Non c'è più Dio che Allah e Maometto è l'inviato di Allah"

2- Salat. Realizzare le preghiere quotidiane a Dio mantenendo per La Mecca.

3- Zakat. Fare opere di carità e l'elemosina.

4- Swan. Il digiuno durante il Ramadan (un mese di ventinove o 30 giorni del calendario lunare dell'Islam), che s'avvia con l'Hegira, la fuggita di Maometto a Medina.

5- Hajj. Pellegrinaggio alla Mecca (Arabia Saudita), almeno una volta nella vita di ogni musulmano se dispone di mezzi per farlo e salute.

Questi cinque obblighi sono i richiami "Cinque Pilastri dell'Islam"

La Shahada (Professione di Fede)
Senza dubbio una delle ragioni del successo dell'espansione dell'Islam, andò la semplicità del suo messaggio, che si trasmette nel concetto della Shahada:

"Non C'è più Dio che Allah e Maometto è l'inviato di Allah."

Sono le parole a pronunciare per tutto quello che abbia intenzione di convertirsi all'Islam. Ricordiamo che l'apostasia questa duramente castigata nell'Islam.

Salat: preghiera obbligatoria
Di accordo alla dottrina islamica, la preghiera deve essere offerta cinque volte al giorno. Le preghiere ricordano il patto permanente di sottomissione e obbedienza a Dio.

ZAKAT (carità)

Una degli obblighi dei musulmani è dare annualmente una determinata percentuale dei suoi beni ai più necessitati. Il termine Zakat esce trentaquattro volte nel Corano. Quest'atto si realizza il giorno dell'Ashura del mese di muharram (corrisponde al 10º giorno del primo mese lunare). La Zakat è un atto di purificazione.

"La offerta date per Allah sono soltanto per i poveri, i necessitati, quelli che si occupano di loro, quelli i cui cuori devono essere riconciliati, per la liberazione di esseri umani dello schiavismo, per quelli che stanno gravata per debiti, per la causa di Ala e il viaggiatore: è una prescrizione di Ala, e Ala è onnisciente, saggio". Sura 9

Nella parte dell'economia islamica, analizzeremo con più dettaglio l'importanza del Zakat nell'economia islamica. Oltretutto, vedremo che quasi tutti gli imprenditori musulmani studiati dedicarono importanti ricorsi ad attività filantropici.

HAJJ (Pellegrinaggio alla Mecca)


Il Hajj, o pellegrinaggio alla Santa Kaba della Mecca, è obbligatorio almeno una volta nella vita di ogni musulmano se dispone di mezzi per farlo. Per un musulmano l'Hajj è un'esperienza mistica, unica. La migliore e più sublimi esperienza che un buono musulmano può sperimentare. Il numero totale di pellegrini nel 2012 fu di 3.161.573 Secondo l'Ambasciata dell'Arabia Saudita.

Il Ramadan / Digiuno

Il Ramadan è anche un periodo molto importante per il musulmano, devono praticare l'digiuno durante tutto un mese, non potendo consumare alimenti, né solidi né liquidi, della partenza del sole di ogni giorno fino alla sua messa, anche sono proibite le relazioni sessuali.

Tutti i musulmani, indipendentemente del suo stato, deve osservare questa tradizione. È un segno più di l'eguaglianza sociale dell'Islam.

"Credenti!. Vi si ha prescritto l'digiuno, come si prescrisse a quelli che vi precedettero. Forse, così Temiate a Dio". 2:183

Pierre Omidyar Abitate (1967) è un imprenditore francese di origine iraniana e filantropo, fondatore e presidente di eBay. Si convertì in multimilionario all'età di trentuno anni. Omidyar e la sua sposa Pamela sono filantropici molto conosciuti che fondarono Omidyar Network nel 2004 con il fine di ampliare le sue attività filantropici. Donò 3 milioni di dollari al Louvre. È musulmano chiita.

Pilastri Islam

Religioni, etica e affari - Fiqh (Giurisprudenza islamica) - Diritti umani nell'Islam


EENI Scuola superiore di commercio estero