India-Singapore Accordo della cooperazione economica

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: l'Accordo Integrale di cooperazione economica India-Singapore. Programma:

  1. Introduzione all'accordo Integrale della cooperazione economica India - Singapore.
  2. Il commercio estero India-Singapore.
  3. Vantaggi per gli esportatori.
  4. Regole di origine.
  5. Scambi di servizi.
  6. Capitolo d'investimento.

Esempio dell'unità di apprendimento - Accordo India-Singapore:
India-Singapore Accordo

Master in Affari Internazionali (Apprendimento online) specializzazione Asia

Materiali di studio: En India-Singapore Es India Fr Inde Pt India

Descrizione dell'unità di apprendimento - Accordo India-Singapore

Durante la visita del Primo Ministro di Singapore nell'aprile 2002 a l'India, un gruppo di studio congiunto per stabilire un accordo globale di cooperazione economica.

L'Accordo è diventato operativo a partire del 2005/01/08.

Singapore rappresenta il 38% del commercio estero dell'India con i paesi membri dell'ASEAN e il 3,4% del suo commercio estero totale.

L'India esporta soprattutto a Singapore petrolio, pietre preziose, gioielli, macchine e le importazioni da Singapore inclusi prodotti elettronici, i prodotti chimici organici e metalli.

Più della metà dell'esportazioni di Singapore per l'India sono fondamentalmente "riesportazioni" - gli elementi che erano Stati importati dell'India.

L'India è il decimo partner commerciale più grande di Singapore con il commercio estero totale di 30,7 miliardi di dollari, in aumento rispetto 21,6 miliardi di dollari.

Gli investimenti di Singapore in India sono quadruplicati a quasi 13 miliardi di dollari di Singapore, e Singapore è oggi il secondo più grande investitore straniero in India dopo Mauritius.

L'India è anche un importante investitore a Singapore per la somma di 11 miliardi di dollari di Singapore.

La regola generale di origine è una combinazione di 40% di contenuti locali e un cambiamento di classificazione tariffaria a livello di 4 cifre.

I settori che Singapore ottiene un accesso preferenziale include servizi d'affari, la costruzione e servizi d'ingegneria relativi, i servizi finanziari, i servizi di telecomunicazione, del turismo e dei servizi turistici e servizi di trasporto.

Il capitolo degli investimenti ricerca a promuovere e proteggere gli investimenti di entrambi i paesi. I benefici degli investimenti si estendono sia per i cittadini e le imprese con sede in Singapore e l'India.

L'Accordo Integrale della cooperazione economica India-Singapore comprendono:
- Un accordo di libero scambio, tra i quali, tra l'altro, scambi di beni e servizi e gli investimenti.
- Un accordo bilaterale sulla promozione degli investimenti, la protezione e la cooperazione;
- Un miglioramento della convenzione di doppia tassazione prevenzione;
- A più liberale Contratto di Servizi aereo   e Cieli Aperti per i voli charter, e
- Un programma di lavoro di cooperazione in vari settori, tra cui l'assistenza sanitaria, istruzione, i media, il turismo e la creazione.

India (accordi di libero scambio)


EENI Scuola superiore di commercio estero