EENI Global Business School / Scuola di Affari

Islam in India


Share by Twitter
Italia (Master Commercio Estero)

Programma di studio dell'unità di apprendimento - Islam in India. Imprenditore musulmani

  1. L'Islam in India
  2. Azim Premj
  3. Yusuf Khwaja Hamied

Azim Hashim Premji (India)
Azim Premji (imprenditore musulmani indio)

Il corso - Islam in India  fa parte dei seguenti programmi di istruzione superiore online insegnati da EENI Global Business School:

  1. Master: Affari Internazionali (Apprendimento online), Commercio Estero
  2. Dottorato in affari in Asia

Lingue: Italia - Istruzione superiore online (Corsi, Master, Dottorati) in Inglese Islam in India Italia - Istruzione universitaria online in Spagnolo Islam en India Italia - Istruzione terziaria online in francese (Corsi, Master, Dottorati) Inde Formazione a distanza in portoghese India

Islam in India:

L'Islam è la seconda religione più importante della Repubblica dell'India, per dietro l'induismo, secondo il censo esistono tra 130 e 172 milioni di musulmani, un 13,4% della popolazione India. Dopo l'Indonesia (204 milioni) e il Pakistan (178 milioni)

Nel 1951 aveva 35.856.047 di musulmani (9.93% della popolazione totale India). Nel 2011 si stima che siano 172.210.523 musulmani, un 14.23% della popolazione.

I musulmani sono maggioranza nei stati di Lakshadweep e Jammu e Cashmere. Intorno al 47% di tutti i musulmani nell'India, vivono nei tre stati di Uttar Pradesh, Bengala Occidentale e Bihar. Anche esistono elevate concentrazioni di musulmani nei stati di Assam, Kerala, Maharashtra, Karnataka e Jharkhand.

La maggioranza di musulmani nell'India sono Sunnismos Barelvi, un movimento dell'Islam Sunnismo originario dell'Asia del Sud, con più di 200 milioni di discepoli. I Sunnismos Barelvi stanno molto influenzati per il sufismo.

La scuola di Giurisprudenza islamica Hanafita è la maggioritaria.

Con elementi dell'Islam e dell'Induismo sorse la religione Sikh.

Alcuni degli attori e attrici più popolari e influenti dell'industria cinematografica di Bollywood con sede a Mumbai sono musulmani. I musulmani indiani sono importanti uomini d'affari. Alcune delle imprese più importanti dell'India, come Wipro, Wockhardt, Himalaya Health Care, Hamdard laboratori, Cipla e Conciatori Mirza furono fondate da musulmani.

Gli unici due miliardari musulmani del sud dell'Asia, nominati della rivista Forbes, Yusuf Hamied e Azim Premji, sono dell'India.

Yusuf Hamied, imprenditore dell'industria farmaceutica indiana

Uomo d'affari indiano - Islam in Asia.



(c) EENI Global Business School / Scuola di Affari (1995-2023)
Non usiamo i cookie
Tornare all'inizio della pagina