EENI EENI Global Business School Scuola di Affari
Autorità intergovernativa per lo sviluppo

Italia (Master Commercio Estero)

Unità di apprendimento: Autorità intergovernativa per lo sviluppo (IGAD) - Africa. Programma

  1. Introduzione all'Autorità intergovernativa per lo sviluppo (IGAD)
  2. Regione IGAD (Africa orientale): il Gibuti, l'Eritrea, l'Etiopia, il Kenya, la Somalia, il Sudan, il Sudan del Sud e l'Uganda.
  3. Regione IGAD: sfide e opportunità
  4. Processi regionali e alleanze
  5. IGAD partners Forum (IPF)
  6. Union Interparlamentare (IPU-IGAD)
  7. Storia dell'IGAD
  8. Cooperazione economica e sviluppo sociale.
  9. Il commercio estero, industria e turismo.
  10. trasporti e comunicazioni.
  11. Informatica e Telecomunicazioni (ICT)

Esempio dell'unità di apprendimento -Autorità intergovernativa per lo sviluppo (IGAD)
Autorità intergovernativa per lo sviluppo (IGAD)

Questa unità di apprendimento fa parte dei seguenti programmi di istruzione superiore online insegnati da EENI Global Business School (Scuola di Affari):

  1. Masters: Affari Internazionali, Commercio Estero, Trasporto internazionale, Africa, Back Office Esportazione
  2. Dottorati: Affari in Africa, Commercio Estero, Logistica internazionale

Studente Master Dottorati commercio estero

Materiali di studio: Istruzione superiore online in Inglese Intergovernmental Authority Development Istruzione universitaria online in Spagnolo Autoridad Intergubernamental para el Desarrollo Istruzione terziaria online in francese Autorité intergouvernementale pour le développement Formazione a distanza in portoghese Autoridade Intergovernamental para o Desenvolvimento

Abbiamo fiducia Africa (master Dottorato)
Portal Africa - EENI Global Business School

Descrizione dell'unità di apprendimento - Autorità intergovernativa per lo sviluppo (IGAD)

Autorità intergovernativa per lo sviluppo (IGAD)

La regione dell'Autorità intergovernativa per lo sviluppo si estende su una superficie di 5,2 milioni di chilometri quadrati che include i paesi del Gibuti, l'Etiopia, il Kenya, la Somalia, il Sudan e l'Uganda.

L'Eritrea è stata sospesa nel 2007

La popolazione di oltre 200 milioni di persone (il 3% della popolazione globale) è il destinatario del 40 per cento degli aiuti intera alimentare globale.

Il pilastro economico della regione è l'agricoltura, sia per il bestiame e produzione di colture che forniscono la base per i rifornimenti alimentari ei proventi d'esportazione nonché l'occupazione per oltre l'80% della popolazione.

Il contributo delle industrie all'economia nazionali è circa il 15-20% in media.

Dal momento che producono merci simili, il livello di Stato per il commercio estero intra-rimane bassa e non sono né i mercati interdipendenti né collegati tra loro.

Le tendenze della globalizzazione dell'economia mondiale pongono sfide e opportunità per lo sviluppo sostenibile della regione IGAD (Autorità intergovernativa per lo sviluppo).

Autorità intergovernativa per lo sviluppo





Tweter Tweet 
Dillo a un amico:

/ Contatto / Whatsapp / Contatta via Skype / Contatto per telefono / / Print


Indietro Indietro



(c) EENI Global Business School (Scuola di Affari)
Due to the COVID Pandemic, EENI has implemented teleworking. Please only contact by email, WhatsApp or through the information request form
Non usiamo i cookie
Tornare all'inizio della pagina