Investimento diretto all'estero

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: Investimento diretto estero (IDE). Programma:

1- Investimento diretto estero

  1. Introduzione a gli investimenti diretti esteri.
  2. Situazione globale degli Investimenti Diretti Esteri.
  3. Organizzazione mondiale del commercio (OMC) e gli investimenti diretti esteri.
  4. OCDE (Organizzazione per la Cooperazione e lo sviluppo Economico) e l'investimento diretto all'estero.
  5. Politica dell'Unione europea su gli Investimenti diretti all'estero.
  6. Agenzia multilaterale di garanzia degli investimenti (MIGA).
  7. Appendici: Indice della libertà economica (Heritage).
  8. Gli investimenti diretti esteri e i paesi in via di sviluppo.

2- UNCTAD e gli investimenti diretti esteri

  1. Conferenza delle Nazioni Unite per il commercio e lo sviluppo (UNCTAD) e gli investimenti diretti all'estero.
  2. Indice investimento diretto all'estero. Inward e Outward.
  3. Metodologia.
  4. Rapporto sullo commercio estero.
  5. Prospettive d'investimento globale.

3- Investimenti all'estero

  1. Strutture internazionali per le grandi imprese.
  2. Rischio di espropriazione
  3. Ecologia e strategie multinazionali.
  4. Governo societario.
  5. Creazione d'imprese all'estero: Società affiliate, filiali, delegazione di vendita, società mista...
  6. Creazione di una società negli Stati Uniti.
  7. Imprese che operano in paese in via di sviluppo.
  8. Problemi di gestione di una società.
  9. Situazione nella ex-Rrepubbliche Sovietiche.

Crediti: 3 ECTS CFU

Esempio dell'unità di apprendimento - Investimento diretto all'estero
UNCTAD  Investimento diretto all'estero

Gli obiettivi:

  1. Per offrire una visione globale del'investimento diretto all'estero (IDE).
  2. Per comprendere il ruolo della UNCTAD.
  3. Per conoscere le diverse strategie da seguire al fine di costituire una società all'estero.
  4. Per analizzare i flussi d'investimento diretto all'estero nei mercati emergenti

Master in Affari Internazionali (Apprendimento online) - Corso Internazionalizzazione e investimento diretto all'estero

Materiali di studio: En Foreign Investment Fr Investissement Es Inversión Br IED

Investimento diretto all'estero

Gli investimenti diretti esteri espone l'obiettivo di ottenere un interesse a lungo termine da una società in una società estera del paese. L'investitore straniero ha diretto la partecipazione alla gestione del business.

Gli investimenti diretti esteri si riferisce la prima transazione, per le fusioni e acquisizioni e aumenti di capitale.

L'OCSE (cooperazione e lo sviluppo economico) raccomanda che una società d'investimenti Diretti Esteri essere definita come "una (o senza personalità giuridica), società incorporata in cui un investitore diretto estero possiede il 10% o più dell'azioni (o diritto di voto).

OCSE (Cooperazione e lo sviluppo Economico), analizza le statistiche globali sugli Investimenti Diretti Esteri. I (cooperazione e lo sviluppo economico) Linee guida dell'OCSE per le imprese multinazionali sono proposte rivolte dai governi alle imprese multinazionali.

L'accordo sulle misure d'investimento internazionali attinenti al commercio ("accordo TRIM"), uno degli accordi multilaterali sul commercio internazionale dei prodotti, vieta commercio internazionale misure relative d'investimento diretto all'estero (requisiti di contenuto locale).

La missione del multilaterale investimento Garanzia Agenzia (MIGA) è quello di promuovere gli investimenti diretti esteri nei paesi in via di sviluppo per aiutare la crescita economica supporto, ridurre la povertà e migliorare la vita delle persone.


EENI Scuola superiore di commercio estero