Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: l'Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico (GUAM). Programma:

  1. Introduzione all'Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico (GUAM).
  2. Struttura.
  3. Consiglio d'affari.
  4. L'area di libero scambio GUAM

Crediti: 1 ECTS CFU

Esempio dell'unità di apprendimento - Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico:
Organization sviluppo economico

Master in Affari Internazionali (Apprendimento online) specializzazione Europa

Materiali di studio: En GUAM Europe Es GUAM Fr GUAM

Descrizione dell'unità di apprendimento - Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico (GUAM):

L'Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico è un'organizzazione regionale di quattro stati: la Repubblica dell'Azerbaigian, la Georgia, la Repubblica Moldavia e l'Ucraina.

Paesi osservatore: Turchia e Lettonia.

Il Consiglio d'affari facilita l'applicazione degli accordi conclusi nel quadro dell'Organizzazione per la democrazia e lo sviluppo economico, accordi in materia di sviluppo della cooperazione tra gli ambienti economici e gli enti commerciali di Stati partecipanti.

Area di libero scambio tra gli Stati partecipanti GUAM (entrata in vigore 10 dicembre 2003)

I paesi membri cooperano a stabilire un'Area di libero scambio per assicurare:

  1. L'Abolizione dei dazi doganali, nonché le imposte e tasse di effetto equivalente avente, e delle limitazioni quantitative al commercio estero reciproco;
  2. La Rimozione d'altri ostacoli alla libera circolazione di beni e servizi;
  3. La Creazione e sviluppo di sistemi efficaci di risoluzione delle reciproco dei conti e dei pagamenti nel commercio estero e di altre operazioni;
  4. La Cooperazione nella conduzione della politica commerciale ed economica per il raggiungimento degli obiettivi del presente accordo, nei settori dell'industria, l'agricoltura, trasporti, il commercio estero, finanza, l'investimento diretto all'estero (IDE), sfera sociale, nonché nello sviluppo di una concorrenza leale, ecc;
  5. L'Armonizzazione della legislazione delle Parti contraenti nella misura necessaria per il corretto ed efficace funzionamento del libero scambio.

EENI Scuola superiore di commercio estero