Fare affari in Guinea Equatoriale

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: commercio estero e affari in Guinea Equatoriale Malabo. Programma:

  1. Introduzione alla Repubblica della Guinea Equatoriale (Africa centrale).
  2. Fare affari a Malabo.
  3. L'economia della Guinea Equatoriale.
  4. Il commercio estero della Guinea Equatoriale
  5. Accesso al mercato.
Il corso Fare affari in Guinea Equatoriale fa parte del Master professionale in Affari Internazionali (MIB apprendimento online) specializzazione Africa

Abbiamo fiducia Africa

Crediti: 1 ECTS CFU

Materiali di studio: Fr Guinée En Equatorial Guinea  Pt Guinea Es Guinea Ecuatorial

Affari in Guinea Equatoriale

Guinea Equatoriale è membro:

  1. Comunità economica degli Stati dell'Africa centrale (ECCAS)
  2. Foro sulla cooperazione sino-africana
  3. Africa-India
  4. Cotonou - Africa-Unione europea
  5. Banca africana di sviluppo (AfDB)
  6. Commissione economica per l'Africa (ECA)
  7. Nuovo partenariato per lo sviluppo dell'Africa (NEPAD)
  8. Unione africana (UA)...

Descrizione dell'unità di apprendimento - Fare affari in Guinea Equatoriale:

  1. Lingue ufficiali: spagnolo e francese.
  2. Capitale: Malabo
  3. Confini: Camerun - Gabon

L'economia della Guinea equatoriale ha registrato una crescita del 1,2% del prodotto interno lordo ha seguito della caduta della produzione di petrolio e dei principali produttori di petrolio ai campi che raggiungono la loro maturità. L'economia è stata una tendenza al ribasso dal 2004, quando la crescita reale del PIL ha raggiunto il 38%.

L'anno 2010 ha vissuto uno dei più bassi tassi di crescita dal momento che lo sfruttamento del petrolio degli idrocarburi iniziata a metà degli anni 1990.

Si prevede di recuperare e tornare ad alti tassi di crescita del 5,0% e del 7,5% nel 2011 e 2012. Nonostante le minori uscite l'industria del petrolio, la crescita sarà sostenuta della domanda internazionale per gli idrocarburi e la costruzione d'importanti progetti infrastrutturali, compresi quelli per l'industria degli idrocarburi.

Guinea Equatoriale è tornato alla Francofonia (OIF) nel 1988. La Guinea equatoriale è infilato l'Area franco CFA 2 gennaio 1985, abbandonando così la sua valuta locale: Bipwele a beneficio del franco CFA.

Comunità economica degli Stati dell'Africa centrale

Banca africana di sviluppo

Situata in una subregione dell'Africa centrale tra cui soprattutto paesi di lingua francese, la Guinea Equatoriale ha aderito alla Comunità economica e monetaria dell'Africa centrale (CEMAC) nel 1995.

Oltre il 70% della popolazione della Guinea Equatoriale scende per sotto della soglia di povertà, sollevando dubbi sulla misura in cui la ricchezza petrolifera del paese ha beneficiato la maggior parte della popolazione.

Guinea Equatoriale ha una popolazione di un milione e centomila abitanti (1,1 milioni) in base alle fonti ufficiali. La sua appartenenza alla Comunità economica degli Stati dell'Africa centrale, spazio d'integrazione economica di 124 milioni di consumatori, è un'opportunità nel contesto della valutazione d'importanti risorse della pesca, l'attività estrattive e disponibili registrazione per il paese.

Nuovo partenariato Africa

Esempio dell'unità di apprendimento - Affari in Guinea Equatoriale (francese):
Affari in Guinea Equatoriale


EENI Scuola superiore di commercio estero