Fare affari in Burkina Faso

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: commercio estero e affari in Burkina Faso. Programma:

  1. Introduzione alla Repubblica del Burkina Faso (Africa Occidentale).
  2. Fare affari a Ouagadougou.
  3. L'economia del Burkina Faso.
  4. Il commercio estero del Burkina Faso.
  5. Sistema delle preferenze tariffarie generalizzate (Unione europea).
  6. Accesso al mercato.

Crediti: 1 ECTS CFU

L'unità di apprendimento - Fare affari in Burkina Faso fa parte del Master professionale in Affari Internazionali (MIB apprendimento online) specializzazione Africa

Abbiamo fiducia Africa

Materiali di studio: Fr Burkina Faso En Burkina Faso Es Burkina

Prima edizione del Master in Affari Internazionali, Università di Ouaga II (Burkina) e EENI
Master in Commercio Burkina

Fare affari in Burkina Faso

Descrizione dell'unità di apprendimento - Fare affari in Burkina Faso

  1. Comunità degli Stati del Sahel e del Sahara (CEN-SAD)
  2. Comunità economica degli Stati dell'Africa Occidentale (ECOWAS)
  3. Unione economica e monetaria dell'Africa occidentale (UEMOA)

La Repubblica del Burkina Faso:

  1. Il Burkina Faso confina con il Mali, il Niger, il Benin, il Togo, il Ghana e la Costa d'Avorio.
  2. Il Burkina è un paese senza sbocco sul mare in Africa
  3. Superficie del Burkina Faso: 274,200 chilometri quadrati
  4. La popolazione è di 16 milioni di persone.
  5. Il Burkina Faso è uno dei paesi più poveri
  6. La capitale è Ouagadougou (1,5 milioni)
  7. La lingua ufficiale è il francese.
  8. Le lingue locali: il Moore, il Fulfulde, il diolo
  9. Indipendenza: 1960 (Francia)
  10. La religione del Burkina Faso: l'Islam (65% della popolazione, 8 milioni). 30% del Burkinabe sono cristiani (a maggioranza cattolica).
  11. Il Burkina Faso appartiene allo spazio economico dell'Africa occidentale di civiltà dell'Africa

Profilo economico del Burkina Faso

  1. Valuta del Burkina: West African CFA Franc
  2. Agricoltura: 90% della popolazione
  3. Principale cash crop: Cotone
  4. Principali esportazioni: cotone e oro (68%)
  5. Principali prodotti esportati del Burkina Faso: cotone, noci, oro, mucche, capre, pecore, semi di sesamo, frutta e verdura
  6. Porti più vicini del Burkina: Costa d'Avorio, Togo e Ghana (1000 chilometro)
  7. Crescita del PIL Burkinabe: 7%
  8. Composizione del PIL: agricoltura 35%, industria 23%, servizi 42%
  9. Principali settori economici: agricoltura, commercio e industria mineraria
  10. Inflazione: 3%
  11. Il commercio con gli altri paesi della CEDEAO e UEMOA è molto piccola, limitata ai prodotti agricoli
  12. Fare affaire 2014 Indice (BM): 154.
  13. Positivo liberalizzazione economica
  14. Aperto agli investitori stranieri

Istituzioni e accordi di libero scambio (ALS) del Burkina Faso:

  1. Sistema delle preferenze tariffarie generalizzate (SPG)
  2. L'Accordo di Cotonou (Burkina Faso)
  3. AGOA - Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa (AGOA). Stati Uniti-Burkina Faso
  4. Foro Burkina Faso - Cina
  5. Foro Burkina Faso - India
  6. Nuovo partenariato per lo sviluppo dell'Africa (NEPAD)
  7. Banca africana di sviluppo (AfDB)
  8. Commissione economica per l'Africa (ECA)
  9. Unione africana (UA)
  10. Banca islamica per lo sviluppo
  11. Organizzazione della cooperazione islamica (OCI)

Unione economica monetaria Africa occidentale

La crescita economica accelerata rispetto al 2009, con il prodotto interno lordo reale (PIL) aumentare dal 3,2% al 5,7%. Le prospettive per L'economia nel 2011 e nel 2012 è per una maggiore crescita, con tassi rispettivamente del 6,5% e del 6,2%. (Fonte: Prospettiva Economica dell'Africa)

Il Burkina Faso stabilito la strategia di sviluppo per gli anni futuri, al fine di aprire i mercati regionali e mondiali. Egli ha stabilito un chiaro obiettivo: diventare un centro di sviluppo in Africa occidentale.

Comunità economica degli Stati dell'Africa Occidentale

Banca africana di sviluppo

Ufficio Nazionale commercio estero. Uno dei compiti principali dell'ONAC è quello di promuovere gli scambi tra il Burkina Faso e il resto del mondo.

Materie prime: cotone, noci, Oro, Bovini, capre, pecore, semi di sesamo, frutta e verdura

La popolazione è di 11,856.000 abitanti. Il Burkina Faso è divisa in quarantacinque province, ognuna amministrata da un Commissario. Le province sono, a loro volta, diviso in dipartimenti. Il paese ha 382 contee, tra cui 33 Comuni e oltre 8.000 villaggi.

Esempio dell'unità di apprendimento - Affari in Burkina Faso
Affari in Burkina Faso

Comunità Stati Sahel-Sahara CEN-SAD

Gruppoe Soyaf (Burkina). Creato nel 1982 dal Sig. Salif Yameogo Direttore Generale, Soyaf Il gruppo è oggi una delle più grandi aziende della norma internazionale in Africa occidentale e in particolare in Burkina Faso. In questo nuovo millennio, il gruppo del Burkina Faso ha Soyaf più grandi multinazionali la cui Telecel gruppo internazionale nel settore della comunicazione e la Framlington Gruppo, un gruppo d'investitori. Un investimento complessivo di 14 milioni di dollari


EENI Scuola superiore di commercio estero