Fare affari in Asia centrale

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: commercio estero e affari in Asia centrale. Organizzazione della cooperazione economica. Programma:

  1. Introduzione all'Organizzazione per la cooperazione economica (ECO) (Asia centrale)
  2. L'economia e il commercio estero dell'Asia centrale.
  3. Fare affari in: l'Afghanistan, il Kazakistan, il Kirghizistan, il Tagikistan, la Turchia, il Turkmenistan e l'Uzbekistan.
  4. Accesso al mercato.

Organizzazione della cooperazione economica

L'unità di apprendimento "Fare affari in Pakistan" fa parte del Master in Commercio Estero
Specializzazione Asia - Affari in Paesi musulmani

Materiali di studio: En Central Asia Es Asia Central Fr Asie centrale

Descrizione dell'unità di apprendimento - Fare affari in Asia centrale:

La regione dell'Asia centrale.

Il PIL complessivo della regione hanno raggiunto circa 1.47 trilioni di euro. La sostenuta crescita del PIL negli ultimi anni ha contribuito ad aumentare il reddito pro capite è aumentato del 54% da 4.103 dollari nel 2002 a 6.337 dollari.

I paesi della regione ha continuato ad attuare una serie di riforme per creare condizioni favorevoli per attrarre Investimento diretto estero (IDE) che include miglioramenti apportati alla legislazione degli investimenti, la privatizzazione delle imprese statali, e la liberalizzazione dei flussi d'investimento.

Con oltre 400 milioni di abitanti, le case nella regione dell'Organizzazione della cooperazione economica circa il 6% della popolazione mondiale, mentre la contingente totale degli scambi della regione nel commercio mondiale è di circa il 2%. Intra-contingente di esportazione della regione hanno raggiunto circa il 6%. L'economia regionali sono continuamente compiendo sforzi per promuovere il commercio intraregionale e l'attuazione di misure volte a migliorare il quadro normativo della regione.

L'Organizzazione della cooperazione economica (ECO), è un'organizzazione intergovernativa regionale istituito nel 1985 da Iran, il Pakistan e la Turchia al fine di promuovere la cooperazione economica, tecnica e la culturale tra gli Stati membri.

L'Organizzazione per la cooperazione economica attuale appartenenza: Stato Islamico d'Afghanistan, l'Azerbaigian, la Repubblica Islamica dell'Iran, la Repubblica del Kazakistan, il Kirghizistan, la Repubblica islamica del Pakistan, la Repubblica del Tagikistan, la Repubblica di Turchia, il Turkmenistan e la Repubblica di Uzbekistan.

L'Organizzazione della cooperazione economica commercio e lo sviluppo banca è una banca multilaterale di sviluppo, istituita il 3 agosto 2005 da Iran, il Pakistan e la Turchia, che sono i membri fondatori dell'Organizzazione per la Cooperazione economica.


EENI Scuola superiore di commercio estero