Istituzioni internazionali che si occupano della corruzione

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: Iniziativa Anti-corruzione. Programma di studio

  1. Gruppo degli Stati contro la Corruzione (GRECO)
  2. Accademia Internazionale contro la corruzione
  3. Globale Witness
  4. Integrità Finanziaria Globale
  5. Associazione Internazionale dell'autorità Anti-Corruzione
  6. Azione finanziaria internazionale
  7. Iniziativa per il recupero dei beni rubati
  8. Foro economico mondiale - l'Associazione contro la corruzione (PACI)
  9. Convenzione dell'Unione africana sulla prevenzione e la lotta contro la corruzione

Esempio dell'unità di apprendimento: Iniziativa Anti-corruzione
Iniziative Anti-corruzione

No alla corruzione

L'unità di apprendimento "L'Iniziativa Anti-corruzione" è parte del Master in Commercio Estero - Corso "No alla corruzione negli Affari Internazionali"

No corruzione affari

Materiali di studio: En Anticorruption Iniciatives Es Iniciativas Anticorrupción Fr Corruption

Descrizione dell'unità di apprendimento - Istituzioni internazionali che si occupano della corruzione:

Unione Africana Convenzione Corruzione

Gruppo degli Stati contro la Corruzione (GRECO)

Il Consiglio di Europa creò nel 1999 il gruppo degli Stati del Consiglio di Europa contro la Corruzione con l'obiettivo di che i suoi stati membri potessero combattere migliore contro la corruzione, così a livello nazionale come internazionale.

Il gruppo degli Stati contro la Corruzione ha creato delle norme, i 20 Principi rettore di lotta contro la corruzione, oltre due Convenzioni:
- Convenzione di Diritto Civile sopra la Corruzione
- Convenzione di Diritto Penale contro la Corruzione.

I paesi membri Gruppo degli Stati contro la Corruzione: l'Albania, Andorra, l'Armenia, l'Austria, l'Azerbaigian, Belgio, la Bosnia ed Erzegovina, la Bulgaria, la Croazia, Cipro, la Repubblica Ceca, la Danimarca, l'Estonia, la Finlandia, la Francia, la Georgia, la Germania, la Grecia, l'Ungheria, l'Islanda, l'Irlanda, l'Italia, la Lettonia, il Liechtenstein, la Lituania, Lussemburgo, Malta, la Repubblica di Moldavia, Monaco, il Montenegro, i Paesi Bassi, Norvegia, la Polonia, il Portogallo, Romania, la Federazione Russa, San Marino, la Serbia, la Repubblica Slovacca, la Slovenia, la Spagna, la Svezia, la Svizzera, 'ex Repubblica Iugoslava di Macedonia, la Turchia, l'Ucraina e il Regno Unito.

L'Iniziativa per il Recupero di Attivi Rubati è una l'Associazione tra il gruppo della banca Mondiale e l'Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Delitto, che supporta i sforzi internazionali per mettere fine ai paradisi considerati come assicurazioni per i fondi corrotto.

La banca Mondiale stima che il flusso transfrontaliero di entrate derivate di attività criminale, corruzione e evasione d'imposte ascende a un monto di tra 1 bilione e 1,6 bilioni di dollari all'anno, la metà d'i quali proviene dell'economia in sviluppo e in transizione.

  1. Negli ultimi ventuno anni, Filippine ha recuperato più di mille milioni di dollari, soprattutto di Svizzera, rubato per Ferdinand Marcos.
  2. Nel 2007, Perù aveva recuperato più di 174 milioni di dollari, di giurisdizioni come Svizzera, le Isole Cayman e gli Stati Uniti, rubati per Vladimiro Montesinos.

Integrità Finanziaria Globale promuove politiche, garanzie e accordi destinati a frenare il flusso transfrontaliero di denaro illegale, proponendo soluzioni, facilitando alleanze strategiche, e la realizzazione di ricerche innovativa, GFI sta all'avanguardia nei sforzi per ridurre i flussi finanziari illegale e promuovere lo sviluppo e la sicurezza globale.

Il gruppo d'Azione Finanziaria Internazionale è un organo intergovernativo creato nel 1989. Gli obiettivi del gruppo d'Azione Finanziaria Internazionale sono stabilire norme e promuovere l'applicazione effettiva delle misure legali, regolamentare e operativo per combattere il lavato di denaro, il finanziamento del terrorismo e altre minacce relazionate con l'integrità del sistema finanziario internazionale.

Etica, Affari e Religioni


EENI Scuola superiore di commercio estero