APEC- Gli accordi di libero scambio

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: APEC (Cooperazione economica Asia-Pacifico) - Accordi di libero scambio. Programma:

  1. Introduzione gli accordi di libero scambio (ALS) e gli accordi commerciali regionali.
  2. Convergenze e divergenze nella regione APEC (Cooperazione economica Asia-Pacifico).
  3. Disposizioni di accesso ai mercati nella regione Asiatico-Pacifica APEC
  4. Stato dell'integrazione: liberalizzazione tariffaria.
  5. Norme di origine.
  6. Procedure doganali.
  7. Misure sanitarie e fitosanitario.
  8. Ostacoli tecnici agli scambi.
  9. Il commercio estero dei servizi.
  10. L'investimento diretto estero (IDE).

Master in Affari Internazionali (Apprendimento online) specializzazione APEC - America - Asia

Materiali di studio: En APEC Fr APEC Es APEC

Esempio dell'unità di apprendimento - APEC Accordi di libero scambio (ALS):
APEC Accordi di libero scambio

Descrizione dell'unità di apprendimento (Cooperazione economica Asia-Pacifico Accordi di libero scambio)

La Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC) riconosce l'importante ruolo degli accordi commerciali regionali (ACR) e accordi di libero scambio possono svolgere nella liberalizzazione degli scambi nella regione Asiatico-Pacifica APEC.

Accelerare l'integrazione economica regionale rimane una priorità.

La Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC) è stata seguita dallo stabilimento 1992, dell'accordo di libero scambio ASEAN.

Oggi, tuttavia, molti asiatici economie innanzitutto Singapore, la Corea del Sud, il Giappone e la Cina hanno deciso di concludere accordi bilaterali sia all'interno che all'esterno della regione.

Singapore è stato integratore dell'Asia per eccellenza che hanno sottoscritto 13 accordi di libero scambio.

Alcuni degli accordi bilaterali regionali includono il Giappone, le Filippine, il Giappone, la Tailandia, il Giappone, Singapore, la Malesia e il Giappone, la Cina-Hong Kong, la Cina, la Corea, Singapore e la Nuova Zelanda, la Tailandia Accordi di libero scambio (ALS). Ulteriori trattative sono portate avanti per la Cina-Singapore e in Giappone-Vietnam accordi di libero scambio, tra gli altri.

I membri dell'Asia e dell'America hanno anche costituito accordi in tutto il Pacifico. Nel 2003, la Corea del Sud e il Cile hanno firmato il primo accordo di libero scambio bilaterale completa, e nel 2005, il Brunei Darussalam, la Nuova Zelanda, Singapore e concluso le trattative per un  accordo di libero scambio (ALS) quattro partito con il Cile.

Un Accordo di libero scambio (ALS) tra la Cina e il Cile, il primo extraregionale Accordo è entrato in vigore nell'ottobre 2006. Il Messico-Giappone Accordo di partenariato economico, in Giappone il primo extraregionale accordo di libero scambio, entrato in vigore nel 2005. Nel settembre 2007, il Giappone-Cile Accordo di partenariato è entrato in vigore.

Singapore e gli Stati Uniti ha raggiunto uno dei primi accordi di rete ora estesa Singapore accordi di libero scambio nel 2003, e la Stati Uniti-Australia, l'accordo di libero scambio entrato in vigore nel 2005. Lo stesso anno, il Perù e la Tailandia hanno firmato un accordo di libero scambio bilaterale. Panama ha concluso i negoziati accordi di libero scambio anche con Singapore nel 2006, e in Perù e Singapore finalizzato colloqui nel 2008. Trans-Pacifico accordi sono pronti ad espandersi: gli Stati Uniti hanno concluso i negoziati con la Corea, ed è tra i negoziati con la Malesia e la Tailandia, mentre la Malesia e il Cile sono il proseguimento dei negoziati.

Ci sono state anche iniziative plurilaterali accordi nella regione Asia-Pacifico. La Cina ha stipulato un accordo di libero scambio (ALS) con l'ASEAN, e il capitolo sul commercio internazionale dei beni dell'ASEAN-Corea entrato in vigore nel giugno 2007.

L'Accordo tra il Giappone e l'ASEAN è stato firmato nel mese di aprile 2008. Ulteriori iniziative dell'ASEAN plurilaterali comprendono una proposta di ASEAN-India partenariato economico, e una recente decisione di convertire la lunga cooperazione commerciale tra l'ASEAN e l'Australia e la Nuova Zelanda in un vero e proprio Accordo di libero scambio (ALS). La Cina sta attualmente negoziando con Australia e la Nuova Zelanda.

Accordo di libero scambio (ALS):
- Australia-Nuova Zelanda
- Perù-Messico
- Australia-Papua Nuova Guinea
- ASEAN
- L'Accordo di libero scambio nordamericano
- Canada-Cile Accordo di libero scambio
- Cile-Messico
- Singapore-Nuova Zelanda
- Singapore-Australia
- Singapore-Giappone
- ASEAN-Cina
- Australia-Stati Uniti
- Messico-Giappone
- Cile-Stati Uniti
- Stati Uniti-Singapore Accordo di libero scambio
- Corea del Sud-Cile Accordo di libero scambio
- Cina-Hong Kong
- Giappone-Malesia
- Giappone-Tailandia
- Singapore-Corea
- P4
- Australia-Tailandia
- Nuova Zelanda-Tailandia
- Stati Uniti-Perù
- Cile-Cina
- Giappone-Filippine
- Cile-Perù
- Perù-Tailandia
- Cile-Giappone
- Corea-Stati Uniti
- Australia-Cile Accordo di libero scambio


EENI Scuola superiore di commercio estero