Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa (AGOA)

EENI- Scuola superiore di commercio estero

Italiano

Unità di apprendimento: Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa (AGOA) - Africa-Stati Uniti -. Programma:

  1. Introduzione all'Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa (AGOA).
  2. AGOA IV.
  3. Paese, prodotti e ammissibilità.
  4. Commercio estero Stati Uniti-Africa.
  5. Mercati di esportazione degli Stati Uniti in Africa subsahariana.
  6. Fornitori dell'Africa subsahariana verso gli Stati Uniti.
  7. Stati Uniti: investimenti diretti (IED) in Africa. Casi di successi.
  8. Iniziativa Africana della competitività globale e Il centro commerciale in Africa.
  9. Caso di studio:
       - Crescita dell'esportazioni artigianato in Ghana.
       - Esportatori senegalesi.
       - Coltivatori africani ad Atlanta.

Crediti: 1 ECTS CFU

Esempio dell'unità di apprendimento (AGOA- Africa-Stati Uniti):
Atto crescita Africa AGOA

Abbiamo fiducia Africa

Master in Affari Internazionali (Apprendimento online) specializzazione Africa.

Materiali di studio: En AGOA Fr AGOA Pt AGOA Es AGOA

Descrizione dell'unità di apprendimento (Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa)

L'Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa (AGOA) è una legge di commercio estero che migliora in modo significativo l'accesso al mercato statunitense (attualmente 39 paesi dell'Africa).

I paesi eleggibili per l'Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa (AGOA): l'Angola, il Benin, Botswana, Burkina Faso, il Burundi, il Camerun, Capo Verde, il Ciad, Comore, Repubblica del Congo, la Repubblica Democratica del Congo, il Gibuti, Etiopia, il Gabon, il Gambia, il Ghana, Guinea, Guinea-Bissau, Kenya, Lesotho, Liberia, Madagascar, Malawi, Mali, Mauritius, Il Mozambico, la Namibia, il Niger, la Nigeria, il Ruanda, São Tomé e Príncipe, il Senegal, Seychelles, la Sierra Leone, Sudafrica, Swaziland, la Tanzania, il Togo, l'Uganda, lo Zambia.

La legge inizialmente ha riguardato il periodo di otto anni da ottobre 2000 a settembre 2008, ma gli emendamenti firmato in legge dal ex-presidente degli Stati Uniti George Bush nel luglio 2004, ampliano ulteriormente l'Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa al 2015.

L'Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa (AGOA) passato come parte della legge sugli scambi e lo sviluppo del 2000 offre ai paesi beneficiari nell'Africa sub-sahariana con l'accesso più liberale al mercato statunitense a disposizione di qualsiasi paese o regione con cui non abbiamo un accordo di libero scambio.

Essa rafforza gli sforzi di riforma africane, fornisce un migliore accesso al credito degli Stati Uniti e competenza tecnica, e stabilisce un dialogo ad alto livello sul commercio e gli investimenti. La legge d'incentivazione per gl'investimenti in Africa del 2006 (firmata dal presidente Bush il 20 dicembre 2006) modifica parti dell'Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa ed è denominato "AGOA IV".

AGOA (Atto di crescita e l'opportunità per l'Africa) estende i Sistema delle preferenze tariffarie generalizzate (SGP) per i beneficiari ammissibili dell'Africa subsahariana fino al 30 settembre 2015.


EENI Scuola superiore di commercio estero